Luxgallery > Celebrità > Meryl Streep e la mossa poco elegante con Chanel: Lagerfeld la accusa pubblicamente

Meryl Streep e la mossa poco elegante con Chanel: Lagerfeld la accusa pubblicamente

Meryl Streep litiga con Karl Lagerfeld e la maison Chanel: 100mila euro al vento

meryl-streep

Scivolone per l’attrice più premiata della storia Meryl Streep oppure accuse infondate? La querelle con la maison Chanel non pare placarsi: a ravvivarla è proprio la sua firma di spicco, lo stilista Karl Lagerfeld. Pare infatti che l’attrice dovesse indossare una creazione Chanel durante la notte degli Oscar 2017: un abito creato per lei su misura del valore di circa 100 mila dollari.

La donna, però, si è presentata con un abito-pantalone di Elie Saab durante la celebre manifestazione, evitando addirittura il tappeto rosso. A gettare benzina sul fuoco è stato proprio Lagerfeld, per mezzo della rivista WWD: “Dopo che le abbiamo regalato un abito da 100mila euro, abbiamo scoperto che avremmo dovuto addirittura pagarla perché lo indossasse. Diamo i vestiti, creiamo i vestiti, ma non paghiamo.”

La risposta della Streep, nebulosa, non si è comunque fatta attendere: “Questa storia sta adombrando questo grande onore agli occhi dei media, dei miei colleghi e del pubblico. Non la prendo con leggerezza e la dichiarazione del signor Lagerfeld, nella quale era dispiaciuto per la controversia, non era una richiesta di scuse”. Insomma Meryl si tiene sul vago, e non smentisce di aver chiesto soldi per indossare una creazione unica pensata per lei.