Luxgallery > Viaggi e Vacanze > Mete > Mercatini di Natale 2015

Mercatini di Natale 2015

Da Bolzano a Düsseldorf

mercatini-natale-dusseldorf
Vai allo speciale

Il Natale 2015 è alle porte.

Visitare una dei tradizionali mercatini è un regalo che si può scartare ancora prima di aver allestito albero e presepe.

Ecco quali sono le località europee più esclusive dove respirare a pieni polmoni la magia delle feste, in attesa di aprire la prima casella del calendario dell’Avvento.

Partiamo dal mercatino più rinomato del Belpaese, quello di Bolzano, che durerà come l’anno scorso fino all’Epifania. L’apertura ufficiale in piazza Walther è prevista per il 26 novembre 2015 alle ore 17.00 quando colori, luci e profumi vestiranno a festa tutto il centro storico, mentre il 19 e 20 dicembre si rinnova l’appuntamento con il presepe vivente.

Nelle tradizionali bancarelle natalizie a forma di casetta, ci saranno solo oggetti di produzione strettamente locale, secondo un ferreo regolamento: dalle statuette in legno alle decorazioni, dai dolci tradizionali agli accessori d’abbigliamento (pantofole e cappelli), dalla cartoleria ai piccoli strumenti musicali, dalle candele decorate alle palline di Natale decorate a mano.
Anche la gastronomia avrà un ruolo da protagonista con i suoi prodotti freschi nei diversi stand del mercatino: dal vin brulé alle frittelle di mele, dal succo di mele caldo allo Strudel.
Buone notizie anche per i bambini che avranno la possibilità di salire sul trenino elettrico e sulla giostra in piazza Walther o provare un giro in carrozza a cavalli o sul dorso di un pony per le vie del centro storico.

Per festeggiare l’edizione numero 25 della manifestazione, è stata pensata una nuova iniziativa ovvero “Un Natale di Libri”: una grande festa di scrittori e di libri, una passerella di firme di successo e dei best seller dell’anno. Nelle 4 settimane dell’Avvento, dal 26 novembre al 23 dicembre, saranno invitati a Bolzano 12 scrittori, 8 italiani e 4 di lingua tedesca per presentare le loro ultime fatiche, fiancheggiati, perlopiù, dai direttori dei tre quotidiani locali. Tra le penne più attese, Susanna Tamaro e Gian Antonio Stella.

Mercatini di Natale a Bolzano

Altro mercatino da non perdere è quello di Düsseldorf dove dal 19 novembre al 23 dicembre ben 210 casette in legno invaderanno 5 aree del centro città. Nella piazza principale del capoluogo del Nord Reno Vestfalia, la Marktplatz, le bancarelle si armonizzano nello stile e nei colori con la bella facciata rinascimentale del municipio. All’Engelchenmarkt, invece, l’atmosfera si ispira ai primi del novecento e all’art nouveau, in linea con l’elegante pavillon di Heinrich-Heine-Platz, capolavoro dello Jugendstil con figure di angeli e fiori in ferro battuto, riprodotte anche nelle bancarelle riccamente illuminate. Al mercatino di Flingerstrasse lo stile muta ancora, perché qui l’architettura degli stand si rifà alle eleganti case borghesi della città vecchia. Ulteriori sorprese attendono i visitatori al mercatino di Schadowplatz, allestito di fronte all’avveniristico complesso commerciale Kö-Bogen, e allo Sternchenmarkt, che occupa la corte della Wilhelm-Marx-Haus con casette illuminate da decine di stelle e cristalli.

Una visita ai mercatini di Natale di Düsseldorf si combina piacevolmente con lo shopping pre-natalizio tout court. Il luogo più celebre per il fashion e il design è la Königsallee: qui, su un boulevard arioso e raffinato, si alternano grandi hotel, gallerie d’arte, bar, ristoranti ricercati e vetrine esclusive, dove i fashionisti potranno trovare brand di lusso come Armani, Gucci, Prada, Chanel o Jil Sander. Il nuovo complesso Kö-Bogen, ideato da Daniel Libeskind e situato proprio alla fine della centralissima Königsallee offre il contesto perfetto per fare acquisti in un’atmosfera elegante e di design.

Palle di Natale

l nostro iter natalizio termina in Portogallo: Lisbona non è solo una meta estiva. Anche durante una vacanza nel periodo di Natale e Capodanno si possono ammirare i suoi punti di forza: la luce, le piazze, i monumenti, la città illuminata dai numerosi mirador, le passeggiate lungo il Tago, l’ospitalità dei suoi abitanti, tutto davanti a un buon bicchiere di Porto, dei pasteis di Belem o un piatto di baccalà accompagnato da ottimo vino. In occasione delle Feste la città si veste di luci e colori che si riflettono sulla pietra bianca di cui è lastricata e il centro storico si riempie di mercatini di Natale. E a Praça do Comércio viene esibito il più grande albero di Natale d’Europa, alto ben 72 metri.

Natale a Lisbona

Vai allo speciale