Luxgallery > Celebrità > Melania Trump: l’ira funesta contro chi denuncia molestie di Donald

Melania Trump: l’ira funesta contro chi denuncia molestie di Donald

Melania Trump affila le armi contro le donne che stanno accusando il marito di molestie sessuali

melania-trump

Melania Trump vuole assurgere al ruolo di First Lady, a confermarlo è il il livore e l’accanimento che sta sfoderando al fine di far desistere le donne che stanno denunciando molestie che, secondo le testimonianze, sarebbero state perpetrate dal marito Donald Trump. La moglie del candidato presidenziale ha minacciato un’azione legale contro People Magazine, reo di aver pubblicato un articolo in cui una sua giornalista, Natasha Stoynoff, racconta di essere stata molestata dal magnate.

Melania ha pubblicato su Twitter una lettera del suo avvocato destinata alla testata accusandola di aver pubblicato falsità: per evitare azioni legali la giornalista è invitata a rettificare la sua testimonianza e pubblicare le proprie scuse, in caso contrario si finirà in Tribunale. People Magazine non si è lasciato intimidire e ha replicato: “Siamo grati a Natasha Stoynoff per il suo articolo. La signora Stoynoff è una donna straordinaria, etica, onesta e patriottica, che ha condiviso la sua storia perché sentiva che era suo dovere farla conoscere al pubblico. Cercare altre motivazioni è un patetico tentativo di perseguitarla. Siamo dalla sua parte e siamo orgogliosi di aver pubblicato le sue affermazioni. È terribile che per paura di ritorsioni da Trump abbia tenuto nascosta la cosa per dieci anni, speriamo che adesso si senta sollevata da quel fardello“.

Nella giornata di ieri anche il New York Times ha pubblicato due testimonianze di donne che denunciavano molestie subite dal candidato repubblicano: Trump ha chiesto immediata rettifica ma il giornale è rimasto sulla sua posizione.

Tags: