18 novembre 2015

Marriott compra Starwood, nasce la catena di hotel più grande al mondo

Operazione da 12,2 miliardi di dollari

Marriott compra Starwood

La fusione tra Mariott International e Starwood Hotels & Resorts Worldwide è andata buon fine.

L’operazione da 12,2 miliardi di dollari riunirà sotto la stessa famiglia 5.500 strutture di lusso come Sheraton, Westin, St.Regis, Courtyard, Ritz-Carlton e Fairfield Inn.

Il nuovo colosso dell’hôtellerie di alta gamma potrà accogliere i propri ospiti in oltre 1 milione di camere sparse per il mondo.

In base ai termini dell’intesa, gli azionisti di Starwood riceveranno 0,92 azioni Marriott e 2 dollari in contanti per ogni azione detenuta. Un buon affare per l’ad e presidente di Marriott, Arne Sorenson, che ha definito l’accordo “un’opportunità per creare valore e rafforzare la nostra competitività in un mercato in rapida evoluzione”.

Marriott compra Starwood

All’indomani degli attacchi terroristici del 13 novembre anche Mariott ha espresso la propria solidarietà con la Francia annunciando che verranno annullate le spese di cancellazione per le prenotazioni arrivate fino al 28 novembre in tutti i 15 hotel parigini, compreso l’unico albergo 5 stelle sui Champs-Elysees.

Paris Marriott Champs Elysees Hotel

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.