30 ottobre 2014

Mario Testino compie 60 anni, il party esclusivo

A Londra si festeggia il celebre fotografo

Mario Testino compie 60 anni

Tutte le sue muse si sono riuntite per festeggiare il suo compleanno.

Mario Testino ha compiuto 60 anni e ieri sera ha deciso di celebrare il grande giorno circondato dai suoi amici più cari al Chiltern Firehouse di Londra.

Al braccio del celebre fotografo, che nella sua brillante carriera ha immortalato le più grandi dive, da Lady Diana a Madonna, ecco le splendide Kate Moss e Naomi Campbell.

Se la Venere Nera ha optato per un look luccicante dalla scollatura vertiginosa fino all’ombelico e da esotici fiori rossi tra i capelli, la sua collega inglese ha optato per un outfit rosso fuoco ispirato al mondo del flamenco, totalmente trasparente tanto da lasciare intravedere le sue celebri gambe e il sensuale body animalier di Stella McCartney, e da un’acconciatura a onde anni ’40.

Il festeggiato, non poteva sfigurare con le sue accompagnatrici, quindi ha sfoggiato un impeccabile smoking bianco e papillon nero.

Invitati vip al compleanno del fotografo che ha firmato le fotografie ufficiali del fidanzamento del Principe William e di Kate Middleton, anche Rita Ora, Sienna Miller, Poppy Delevingne, Lara Stone e il marito David Walliams, Keira Knightley e designer Stella McCartney.

E poi, Eva Herzigova, Laura Bailey, Jade Jagger, il rapper Tinie Tempah, il regista JJ Abrams, Suki Waterhouse, arrivata senza il compagno Bradley Cooper, il dj Mark Ronson con la moglie Josephine de la Baume, il nostro Valentino, l’ex leader degli Oasis Noel Gallagher, Alice Dellal e Hugh Grant.

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.