18 marzo 2015

Marcolin e il welfare flessibile

Il colosso dell’occhialeria pensa ai dipendenti

Marcolin e il welfare flessibile

Il bonus di fine anno concesso da Brunello Cucinelli ai suoi dipendenti nel 2012, ha aperto la strada ad altre gestioni aziendali “illuminate” nel mondo del lusso, da ultima un’iniziativa firmata Marcolin.

L’aziende di Longarone, leader nell’occhialeria di alta gamma, ha lanciato il programma di welfare aziendale “Marcolin Welfare – costruito a modo mio”.

Nell’ambito di un budget annuo di spesa, verrà data a ciascun dipendente la possibilità di comporre il proprio pacchetto di servizi. L’offerta tocca aree quali la previdenza complementare, l’assistenza domiciliare, i buoni spesa, i rimborsi medici ed attività quali viaggi, benessere e fitness.

Il programma di welfare è nato da un’analisi delle esigenze dei singoli lavoratori ottenuta tramite un questionario. Si distingue così per essere una proposta unica nel suo genere, che lascia la massima flessibilità e personalizzazione al fine di rispondere alle singole esigenze.

L’iniziativa è in sintonia con i valori di dialogo e collaborazione che Marcolin ha sposato nel rapporto con i suoi collaboratori, ed è sostenuta da numeri incoraggianti: nel 2014 l’azienda ha venduto circa 14,3 milioni di occhiali, con oltre 1450 nuovi modelli.

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.