22 giugno 2015

Marco Mengoni oggi onorato al Senato

Simbolo positivo per i ragazzi

Marco Mengoni oggi onorato al Senato

Pochi minuti fa ha preso il via una cerimonia molto importante per Marco Mengoni.

Il cantautore di Viterbo, arrivato a Palazzo Madama, tra poco verrà premiato dal Garante nazionale per l’infanzia e l’adolescenza, Vincenzo Spadafora.

Il vincitore di Sanremo 2013, che abbiamo visto tra i protagonisti di Pitti negli scorsi giorni,a breve riceverà un riconoscimento per essere punto di riferimento di molti giovani che grazie alla sua musica, alla sua condotta e ai testi delle sue canzoni si avvicinano a temi sociali di rilievo.

In occasione della Relazione annuale al Parlamento, e alla presenza del Presidente del Senato, Pietro Grasso, l’artista italiano verrà premiato come “perché ha utilizzato la sua popolarità in rete in modo responsabile”.

Marco Mengoni Sanremo 2013

“La stima professionale, la simpatia, la carica umana e sociale delle sue canzoni non sono le sole motivazioni” ha detto Spadafora. “Mengoni è un simbolo e un punto di riferimento per molti ragazzi anche perché ha utilizzato la sua popolarità in rete in modo responsabile. Pronti a correre insieme!”.

Da una ricerca commissionata dall’Authority a Blog Meter sui 75 personaggi tra i più seguiti dagli adolescenti, è emerso che Mengoni abbia maggiore popolarità, reputazione e capacità di coinvolgere online.

I fan credono in lui, si fidano, ne seguono gli insegnamenti, apprezzano le sue battaglie, in musica e con l’impegno personale, ammirano l’avere comunicato, attraverso i brani e le dichiarazioni, la forza delle fragilità e delle diversità.

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.