Luxgallery > Tempo Libero > Eventi > Maratona di New York 2016: orari e info sul percorso

Maratona di New York 2016: orari e info sul percorso

Al via domenica 6 novembre la 42 chilometri più celebre e partecipata del pianeta

maratona-ny_hp

L’autunno è la stagione perfetta per visitare New York, e novembre è un mese ricco di appuntamenti imperdibili.

Oltre al Thanksgiving Day, il Black Friday, o l’immancabile accensione dell’albero di Natale, non si può non citare la leggendaria Maratona.

L’appuntamento con la prossima edizione della New York City Marathon, la 42 chilometri più celebre e partecipata del pianeta, con oltre 50.000 iscritti e 2 milioni di spettatori collegati da tutto il mondo, è previsto per domenica 6 novembre 2016.

Rispetto alle altre maratone più importanti a livello internazionale, quella della Grande Mela si distingue anche per l’altissima percentuale d’esordienti, runner che decidono di partecipare mettendosi alla prova per la prima volta su questa lunga distanza.

La prima Maratona di New York è del 1970, la corsa per le prime edizioni si è svolta in buona parte all’interno di Central Park, il percorso attuale è arrivato nel 1976 quando in occasione del bicentenario dell’Indipendenza degli USA il Road Runner lo ridisegnò con l’intenzione di allargarsi alla metropoli, toccare i cinque distretti di New York e arrivare a Central Park.

New York City Marathon

I diversi ritmi di gara degli iscritti (tempo massimo otto ore, le altre maratone di solito è di sei ore) e il numero eccessivo di presenze, cresciute al punto tale da minacciare la stabilità del ponte di Verrazzano, ha convinto in questi anni gli organizzatori a suddividere la partenza in Waves (ondate), ovvero a gruppi.

L’arrivo è previsto, come sempre, nella suggestiva cornice di Central Park. La partenza, invece, è fissata al Ponte Giovanni da Verrazzano, e sarà caratterizzata da quattro diversi orari di start: alle 9,45, alle 10,10, alle 10,40 e, infine, alle 11.

Superato il Ponte di Verrazzano (dove è fissato il punto di partenza), il percorso piuttosto scorrevole prosegue fino al quartiere di Brooklyn e successivamente nel distretto del Queens.
Si raggiunge poi il Queensborough Bridge (uno dei punti chiave della maratona New York 2016) al termine del quale ha inizio la 1st Avenue. La gara prosegue lungo First Avenue fino all’entrata nel quartiere del Bronx e successivamente lungo le strade di Harlem.

Da Harlem si corre verso il centro di Manhattan lungo la 5th Avenue, per arrivare finalmente in Central Park, dove si trova la linea del traguardo nei pressi nel famoso ristorante Tavern on the Green.

Nel 2016 gli italiani tornato ad essere la nazione estera più rappresentata a questa gara, con 2.819 iscritti, contro i 2.300 del 2015, per un totale d’iscritti per questa edizione che sfiora i 61.000.