Luxgallery > Beauty > Cura del corpo > Capelli > Maltempo: capelli in ordine con la pioggia? 5 trucchi per un look impeccabile!

Maltempo: capelli in ordine con la pioggia? 5 trucchi per un look impeccabile!

In queste giornate così uggiose, diventa davvero difficile gestire la propria chioma. Ma ... non impossibile. Del resto non si può rinunciare ad uscire perché fuori piove, però è altrettanto giusto dire che non si può nemmeno andare in giro con i capelli in disordine.

Vento, piogge insistenti, neve sono i nemici peggiori delle donne, che devono armarsi di pazienza e fantasia per difendersi. Vi proponiamo, infatti, 5 accorgimenti per avere un look impeccabile. Sarete perfette, come Debbie Reynolds nel film cult Cantando sotto la pioggia del 1952.

Partiamo dal primo consiglio, che vuole appunto contrastare il vero rivale delle donne: l’umidità. Se non dovete andare in luoghi chiusi, il primo banale suggerimento è quello di indossare un cappello, un accessorio facilmente abbinabile. Ne esistono di diversi tipi: dai baschi alla cuffie e soprattutto ne fanno di tante tonalità diverse. Per fare la differenza, potete lasciare i capelli sotto il cappello non sciolti, ma raccoglierli in delle trecce, code o chignon laterali. Sarete perfette, anche in caso di vento! Il secondo consiglio, soprattutto se avete i capelli medi o lunghi è di texturizzateli. Cosa vuol dire? Beh, con l’aiuto delle spume o cere ad hoc, e con un pizzico di lacca per fissare il tutto, create un look messy, che va tanto di moda (lo usano anche le star!). L’effetto sarà di un mosso bello a vedersi. Se riuscite a organizzarvi in anticipo, potete anche usare un ulteriore trucco: andate a dormire con delle trecce e la mattina dopo fissate tutto con la lacca.

Il terzo suggerimento è quello di usare delle bobby pin, meglio note come forcine. Queste vi aiuteranno a tenere sotto controllo frangette, ma anche ciocche laterali ribelli. Per essere più originali potete anche pensare di abbinarle al colore dell’abito che indossate. Il quarto trucco è di avere sempre in borsa un cerchietto o una fascia. No no, l’effetto Biancaneve dimenticatelo. Il cerchietto vi farà apparire in ordine e soprattutto vi terrà a riparo da ogni tipo di perturbazione. L’ultimo consiglio è di utilizzare una sciarpa come se fosse un copricapo. È un trucco questo che andava di moda soprattutto negli anni ’80. Per farlo, dovete procedere utilizzando una sciarpa non troppo larga o spessa, ma più simile a una pashmina. Iniziate appoggiando la sciarpa sulle fronte, poi incrociate i due lembi e in ultimo posizionateli su un solo lato arrotolandoli tra loro e bloccandoli direttamente sotto il resto della sciarpa, in modo che sia ben aderente alla testa. Ci vogliono davvero 5 minuti: sarete super chic!