24 ottobre 2014

Maison Martin Margiela apre a Milano

La boutique della settimana

Maison Martin Margiela apre a Milano

In attesa di gennaio in occasione della settimana parigina dedicata all’haute couture, quando il suo nuovo direttore creativo farà il suo debutto in passerella, Maison Martin Margiela inaugura una boutique nel cuore pulsante di Milano.

La maison, che ha ingaggiato a inizio mese il controverso John Galliano, ieri ha aperto a Porta Nuova ai piedi di grattacielo UniCredit uno spazio di 72 metri quadrati dedicato esclusivamente agli accessori.

Nel negozio in via Vincenzo Capelli 5, si trovano calzature, borse, gioielli, accessori in pelle, fragranze e occhiali sia per lui sia per lei.

Progettata dal brand seguendo i codici estetici della maison, la nuova boutique è minimal e declinata nei colori del bianco.

I pavimenti sono “in cemento liscio, le tende bianche, i tappeti trompe l’œil Haussmanniani e i soffitti specchiati”, fanno sapere dal brand, di proprietà del gruppo Only The Brave di Renzo Rosso.

“Gli oggetti di design sono presentati in una nicchia di vetro simile a un angolo delle curiosità. Le calzature sono esposte su ripiani in metallo sottile con candide tende bianche come sfondo”, si legge nella presentazione della boutique, che si va ad unire alle altre 50 sparse nel mondo.

Per il primo spazio dedicato completamente agli accessori Maison Martin Margiela non ha scelto Parigi, sua casa madre, ma l’innovativa fashion promenade che collega corso Como con piazza Gae Aulenti.

Decisione controcorrente come quella di assumere Galliano dopo il suo allontanamento forzato dal mondo della moda, a causa di un’uscita antisemita e un atteggiamento sopra le righe costatigli il lavoro da Dior, il controllo sul suo brand e un processo per apologia del nazismo.

“Una nuova anima creativa carismatica – aveva detto nella nota Renzo Rosso, presidente di OTB - uno dei più grandi e indiscussi talenti di tutti i tempi, un eccezionale stilista per una casa di moda che ha sempre messo alla prova e innovato il mondo del fashion. Non vedo l’ora che torni a dare forma al ‘fashion dream’ che lui solo può creare, e mi auguro che possa trovare qui la sua nuova casa”.

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.