Luxgallery > People & Brand > Business > Luxottica, bilancio 2015

Luxottica, bilancio 2015

Fatturato in crescita del 17%

luxottica1

2015 da incorniciare per Luxottica che chiude il bilancio di fine anno con un aumento di fatturato del 17% superando la soglia record dei 9 miliardi di euro.

Entrambe le divisioni Wholesale e Retail hanno contribuito ai risultati dell’anno con un incremento rispettivamente del 12,5% e del 20,3% adjusted. Da evidenziare anche l’eccezionale performance dell’e-commerce con ricavi in aumento del 50%.

Europa e mercati emergenti hanno trainato la crescita con vendite in aumento rispettivamente del 7,8% e del 14,5%; eccellenti anche i risultati del Nord America che continuano a beneficiare della solidità della domanda interna.

Il Consiglio di Amministrazione ha inoltre approvato una semplificazione del modello organizzativo del Gruppo che prevede ora un Amministratore Delegato e un Presidente Esecutivo.

Adil Khan lascia l’incarico di Amministratore Delegato Mercati e Consigliere alla fine di un intenso anno in cui ha affiancato Massimo Vian contribuendo agli eccellenti risultati del 2015 e al profondo processo di semplificazione operativa del Gruppo iniziato a fine 2014.

Il Presidente Leonardo Del Vecchio assume le deleghe esecutive per l’area Mercati; Massimo Vian prosegue nel ruolo di Amministratore Delegato Prodotto e Operations.

Il Presidente ha commentato: “Ringrazio Adil che, con grande passione, empatia e professionalità, ci ha affiancato in questa fase di profonda trasformazione e crescita eccezionale del Gruppo. La sua esperienza internazionale e la conoscenza dei mercati e dei consumatori ci hanno garantito un prezioso contributo da capitalizzare per gli anni a venire. Lo spirito imprenditoriale e la velocità di azione che ci hanno sempre contraddistinto, ci portano oggi a semplificare il nostro assetto organizzativo.

La mia decisione di assumere deleghe operative e dare un contributo più attivo al management deriva dalla consapevolezza che in questo nuovo scenario di mercato e per accelerare l’evoluzione in corso nell’area Mercati ci vuole un rinnovato spirito imprenditoriale. Rappresenta inoltre la garanzia che crescita, efficienza e investimenti rimangono priorità e continueranno ad avere un orizzonte di lungo periodo. Chiudiamo l’ennesimo anno con risultati record e ne iniziamo uno nuovo con grande entusiasmo e la volontà di gestire al meglio un’agenda globale sempre più complessa e ricca di opportunità”.

Un anno da ricordare anche per i dipendenti che hanno potuto usufruire del bonus concesso da Leonardo Del Vecchio in occasione del suo 80esimo compleanno e di un nuovo walfare aziendale improntato a incrementare il loro benessere e quello delle loro famiglie.

Leonardo Del Vecchio