11 agosto 2016

Libri estate 2016: cosa leggere in vacanza

Consigli last minute per tutti i gusti

Libri estate 2016 – Io prima di te di Jojo Moyes

Tutto pronto per partire per le vacanze 2016? Se nella check list non avete ancora depennato la voce “libri” questo articolo è ciò che fa per voi.

Sia che siate lettori vecchio stile, per i quali un libro si può definire tale solo se è stampato su carta, o che vi siate convertiti ai meno romantici ma più pratici e-book, ecco che non esiste una vacanza che si rispetti senza uno o più libri da leggere.

Spulciando le classifiche di vendita di questa estate 2016, ecco che dalla classifica di iTunes a quella di Amazon passando per i dati Nielsen Bookscan in cima ai titoli più amati del momento troviamo rispettivamente: Non chiedermi di baciarti, romanzo d’esordio di Ylenia Luciani, Io prima di te di Jojo Moyes, best seller tornato in auge grazie all’imminente uscita nelle sale del film la cui protagonista sarà Emilia Clarke e 7-7-2007 di Antonio Manzini, quinto romanzo dell’autore con protagonista il vicequestore Rocco Schiavone, vicequestore di polizia, nativo di Trastevere ma operante in Valle d’Aosta.

Pensando a chi aspetta l’estate per riallinearsi con le letture approvate dall‘intelligentia ecco che immancabili sotto l’ombrellone sono i 2 vincitori del Premio Strega: Dove troverete un altro padre come il mio di Rossana Campo vincitrice del Premio Strega Giovani 2016 e La scuola cattolica di Edoardo Albinati romanzo da 1300 pagine che si è aggiudicato la 70esima edizione del Premio Strega 2016 sbaragliando la concorrenza.

Libri Estate 2016 - La scuola cattolica di Edoardo Albinati

Direttamente dalle fila di Luxgallery, vi segnaliamo infine il romanzo d’esordio di una delle collaboratrici del nostro portale: Chiara Giacobelli.
Il suo Un disastro chiamato amore, uscito nelle librerie solo a metà luglio, sta riscuotendo un grande successo tra le amanti di storie d’amore un po’ intriganti e ambientate in luoghi magici e di lusso.
Liberamente ispirato a una serie di personaggi realmente conosciuti dall’autrice da Maria Luisa Spaziani ai figli di Audrey Hepburn, passando per Ettore Scola, Mario Monicelli e anche Marta Marzotto, incontrata per un’intervista pubblicata dal nostro portale.

“Il personaggio di Elisabetta Grimaldi è l’interpretazione romanzata della sua eccentrica e vivace personalità, combattiva, mai stanca, fuori dalle righe – racconta Chiara, che definisce Un disastro chiamato amoreuna commedia anglosassone in controtendenza rispetto alla moda editoriale italiana del momento, la quale punta principalmente sul genere drammatico e su avvenimenti o problematiche legate al nostro Paese. Qui si respira al contrario un’aria internazionale, a cominciare dal fatto che la protagonista femminile è parigina, mentre il protagonista maschile è il figlio di una celebre attrice ligure e di un importante regista di Hollywood”.

Libri Estate 2016 - Un disastro chiamato amore, Chiara Giacobelli

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.