10 febbraio 2015

Le 50 sfumature di Rita Ora per Adidas

E' pop la collezione primavera estate 2015

adidas Originals by Rita Ora

Rita Ora si prepara a conquistare il grande schermo interpretando Mia, la sorella del tenebroso Christian Grey di 50 Sfumature di Grigio, film già diventato cult e che sarà nelle sale a partire da giovedì 12 febbraio.

Nel frattempo la conturbante cantante kosovara naturalizzata britannica fa incetta di collaborazioni come testimonial e non solo, prima fra tutte quella con adidas.

Dopo il successo della prima capsule collection è stata infatti presentata la nuova collezione adidas Originals by Rita Ora.
Dedicata alla primavera estate 2015, ecco che si compone di capi unici e esplosivi da un imprinting decisamente pop.

Energica, dinamica ed indipendente, la collezione adidas Originals by Rita Ora rispecchia completamente l’immagine della star con l’aggiunta di un tocco glam femminile che caratterizza da sempre le sue apparizioni pubbliche.

Ogni pezzo porta proprio lo stile personale di Rita e la passione per la ribalta, come le stampe colorate personalizzate che si sposano perfettamente con i tessuti e i tagli di ogni capo.

A caratterizzare ogni capo di adidas Originals by Rita Ora, dai cappelli ai bomber passando per maglie e leggings, ci pensano grafiche super colorate ispirate alla pop art, che esprimono ottimismo e positività, e la commistione tra stili e culture differenti per un look sorprendente che non passa di certo inosservato.

adidas Originals by Rita Ora sarà in vendita dall’1 marzo 2015.

adidas Originals by Rita Ora

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.