26 aprile 2016

Lapo Elkann disegna le sedie di Kartell

In collaborazione con Garage Italia Customs

Lapo Elkann e Claudio Luti di Kartell

La Miano Design Week 2016 promuove a pieni voti Kartell che si rivela il brand che ha generato più condivisioni sui social media durante la fatidica settimana del Salone del Mobile, come attesta l’indagine svolta da Blogmeter.

La popolarità che gode il colosso del design di Noviglio si è potuta misurare anche durante la prima giornata del Fuorisalone quando nel flagship store di via Turati si è tenuto l’evento “Kartell + Lapo. It’s a wrap!”.

Alcune icone di Kartell, dalle sedie di Philippe Starck ai componibili di Anna Castelli Ferrieri, sono state personalizzate con la tecnica del car wrapping messa a punto dal rampollo di casa Agnelli e il suo team nella sede di Garage Italia Customs in Piazzale Accursio a Milano.

Dopo le automobili, le moto e gli yacht, anche i complementi d’arredo possono sfoggiare le fantasie camouflage, gessato, tartan, pied de poule tanto amate da Lapo.

Kartell+Lapo. It' a Wrap!

Claudio Luti, Presidente Kartell, ha commentato: “Oggi Kartell è un brand di lifestyle così globale  che si può permettere di portare avanti collaborazioni e progetti speciali anche con un approccio più libero e disinvolto verso i suoi prodotti. La collaborazione con Lapo Elkann è molto intrigante perché il suo approccio imprenditoriale è fuori dagli schemi, oltre le tendenze, genuinamente creativo e supportato da grandi intuizioni commerciali. E la combinazione delle due creatività Lapo e Kartell fa scaturire nuove opportunità di evoluzione del concetto stesso di prodotto industriale personalizzato. Oggi i consumatori vogliono sentirsi sempre più parte integrante dei loro acquisti guidandoli a monte da un punto di vista creativo (dall’auto, alla casa, all’arredo). Ho trovato particolarmente stimolante fare interpretare le nostre icone con nuovi pattern e colori in limited edition e penso che questa collezione possa essere un nuovo modo di interpretare le potenzialità dei prodotti Kartell, anche se sempre in linea con il nostro approccio industriale”.

Lapo Elkann e Claudio Luti

Lapo Elkann, aggiunge: “Quando ho creato Garage Italia Customs sapevo che il nostro obiettivo non era quello di limitare la personalizzazione al mondo automotive, ma di traslare il suo potenziale creativo in molti altri settori. Per la nostra prima contaminazione con il mondo dell’arredamento e del design non potevamo trovare un partner migliore di Kartell. Azienda simbolo di progettualità creata e concepita in Italia, Kartell ha al suo attivo vere e proprie icone del design contemporaneo oltre a condividere con Garage Italia Customs una ricerca di continua sperimentazione e innovazione, coniugata all’uso di tecnologie avanzate. La perfetta sinergia che si è creata tra le nostre due realtà ha permesso di fondere design, auto e lifestyle in elementi d’arredo fuori da ogni schema, con una nuova ed unica personalità”.

Kartell+Lapo. It' a Wrap!

La collezione sarà in vendita da settembre a dicembre in edizione limitata nei negozi Kartell e on line sul sito Kartell.com.

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.