24 maggio 2016

La Traviata di Valentino e Sofia Coppola

Red carpet da Oscar

La Traviata di Valentino e Sofia Coppola

Questa sera ci sarà la prima delle 15 rappresentazioni de La Traviata, l’opera lirica di Verdi che porta la firma di Valentino e Sofia Coppola, in scena al Teatro dell’Opera di Roma fino al 30 giugno 2016.

Alla prima, andata in scena il 22 maggio, c’era un parterre davvero d’eccezione degno delle grandi occasioni, e in effetti questa lo era.
Da una parte i costumi di Violetta firmati da Valentino Garavani in persona, Maria Grazia Chiuri e Pierpaolo Piccioli si sono occupati invece degli abiti di Flora e dei co-protagonisti oltre che del Coro, dall’altra il debutto della regista figlia d’arte alla direzione di un’opera lirica.

La Traviata di Valentino e Sofia Coppola, che ha già registrato un record d’incassi, si parla di 1 milione e 200 mila euro, ed è già stata acquistata al buio da altri teatri internazionali, è tradizionale, molto più di quella andata in scena qualche tempo fa al Teatro alla Scala di Milano.

Se il cast annovera le voci di Roberto Frontali, Francesca Dotto e Antonio Poli, diretti da Jader Bignamini, e la scena, a cura di Nathan Crowley, è essenziale ad ispirare Sofia Coppola nelle regia è un’edizione divenuta mitica de La Traviata firmata negli anni ’50 da Visconti e con protagonista Maria Callas. “Ho voluto rispettare i cantanti – ha dichiarato la registaper me questo è un mondo nuovo. Ho cercato di immedesimarmi con i ruoli, di rispettare la tradizione e di rendere il più possibile fruibile anche da un pubblico non esperto il dramma scritto da Verdi”.

Ad essere protagonisti assoluti però sono i costumi; da una parte le creazioni firmate da Valentino Garavani per la protagonista dell’Opera, Violetta Valery, ridondanti, teatrali, funambolici, dall’altra quelli per i co-protagonisti e il coro che portano la firma dei direttori creativi di Valentino, moderni e dirompenti.

La Traviata di Valentino e Sofia Coppola

E così al Teatro dell’Opera di Roma, per assistere alla prima de La Traviata di Valentino e Sofia Coppola, andata in scena domenica 22 maggio, si sono presentati personaggi del jet set internazionale da Kim Kardashian e Kanye West, che ne hanno approfittato per festeggiare l’anniversario di matrimonio, a Liz Hurley, Keira Knightely e James Righton, Olivia Palermo, Francis Ford Coppola, Lee Bouvier-Radziwill e Diane Von Furstenberg passando per le nostrane Monica Bellucci, Raoul Bova e Rocío Munoz Morales, Vittoria Puccini con Fabrizio Lucci, Eleonora Abbagnato con Federico Balzaretti, Bianca Brandolini d’Adda, Alba Rorhwacker, Nicoletta Romanoff e molti altri ancora.

Un parterre insomma gremito di celebrità, oltre che di istituzioni, che hanno accolto l’opera e i suoi ideatori con applausi a profusione, standing ovation e qualche lacrima.

E Valentino Garavani, che insieme a Giancarlo Giammetti ha ideato il progetto di questa versione de La Traviata, ha ospitato sabato 21 maggio, presso Palazzo Doria Pamphilj a Roma, anche un’esclusiva cena a tema pre-debutto a cui naturalmente hanno partecipato tantissimi ospiti illustri.

La Traviata di Valentino e Sofia Coppola - Kim Kardashian e Valentino Garavani

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.