15 giugno 2016

La ricetta del Risotto Queen Victoria di Enrico Derflingher

Il piatto icona dello Chef della regina

Risotto Queen Victoria di Enrico Derflingher

Chiara Giacobelli ha da poco intervistato per Luxgallery Enrico Derflingher, uno degli Chef più famosi del mondo, nonché un personaggio influente nell’ambiente del food internazionale.

Tra le esperienze passate e i progetti per il futuro Enrico Derflingher ha svelato nell’intervista alcuni dei retroscena più belli della sua carriera.
“Ricordo con simpatia una cena con i principali capi di stato del mondo a Londra, dove erano presenti anche Reagan e Gorbačëv. Preparai il mio piatto forte, il risotto, e alla fine della serata, quando mi stavo finalmente rilassando, mi comunicarono che la regina in persona mi voleva in sala – ci ha raccontato Derflingher, continuando – siccome questo genere di cose non accadono mai, ero certo di stare per prendere una lavata di capo o qualche altra umiliazione, invece mi fece i complimenti davanti a tutti i commensali e mi chiese che cosa volessi come regalo. Io le risposi: “La pentola dentro cui ho cucinato stasera”. Tutti scoppiarono a ridere, ma da quel giorno la famosa pentola – ribattezzata “Regina Vittoria” – si trova in bella mostra nella mia casa”.

Per stupire i vostri ospiti con un piatto da Re, ecco che Enrico Derflingher ci ha svelato in esclusiva la ricetta e i segreti del Risotto Queen Victoria, da quel giorno divenuto un piatto iconico della sua cucina, tanto da essergli richiesto in tutto il mondo, Oriente compreso, in occasione di importanti eventi.

Risotto Queen Victoria di Enrico Derflingher
Ingredienti per 5 persone:
- 350 g di riso Carnaroli Campo dell’Oste
- 10/12 gamberi rossi siciliani n 2/3
- 35 g di burro
- 35 g di Grana Padano 24 mesi
- 1 bicchiere Dry Vermouth Cocchi Savoy o bollicine Cocchi all’inizio e ½ bicchiere alla fine per la mantecatura
- erbe aromatiche fresche: timo e finocchietto selvatico
- olio e cipolla q.b.
- brodo di pesce/bisqe pronto o da preparare con il guscio degli scampi, cipolla, sedano e carota

Preparazione:
Far asciugare la cipolla in una pentola dopo averla tritata e farla appassire con il burro e l’olio di oliva, poi aggiungere il riso. Farlo tostare bene, sfumarlo con le bollicine Cocchi e, aggiungendo il brodo di pesce, cominciare a farlo cuocere per 15 minuti circa. A inizio cottura aggiungere 2/3 dei gamberi rossi sgusciati, mentre il rimanente oltre la metà della cottura del riso. Infine mantecare con burro, parmigiano, olio di oliva, le erbe fresche e un bicchierino di Vermouth Dry.

Lo chef Enrico Derflingher

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.