Luxgallery > Viaggi e Vacanze > Mete > Cultura > La Nuvola di Fuksas all’Eur apre al pubblico: orari, date e costo

La Nuvola di Fuksas all’Eur apre al pubblico: orari, date e costo

La Nuvola di Fuksas apre al pubblico nei giorni di ponte dell'Immacolata: ecco tutti i dettagli

Nuvola-Fuksas

La Nuvola di Fuksas , il moderno Centro Congressi situato nella zona Eur di Roma, apre al pubblico: a dare l’annuncio è stato il consiglio d’amministrazione di Eur spa, sottolineando la volontà di dare al pubblico la possibilità di accedervi liberamente durante i giorni di ponte dell’Immacolata. “I prossimi 8, 9, 10 e 11 dicembre il Roma Convention Center La Nuvola aprirà le porte alla Città di Roma e ai cittadini, che potranno visitare liberamente l’opera congressuale, progettata da Massimiliano e Doriana Fuksas, dalle 9 alle 19” si legge in una nota.

L’apertura della celebre Nuvola di Fuksas è una grande opportunità per tutti gli amanti dell’architettura, apertura ipotizzata già dai tempi dell’inaugurazione “proprio per permettere ai cittadini e agli appassionati di architettura di visitare un’opera, che vuole essere un’icona contemporanea della Città di Roma”. Per organizzare al meglio l’accesso da parte dei visitatori, dal 28 Novembre prossimo sarà messo a disposizione un sito internet nel quale registrarsi per poter accedere alla visita: “sarà possibile aderire all’iniziativa seguendo le specifiche modalità indicate, e visitare eccezionalmente l’opera, apprezzandone la funzionalità e la bellezza architettonica. Circa 150 visitatori ogni ora potranno accedere alla struttura” spiegano dall’amministrazione.

La Nuvola di Fuksas è il nome comunemente attribuito al Nuovo Centro Congressi di Roma, una costruzione avveniristica progettata da Massimiliano Fuksas al cui interno spicca un particolare auditorium – la Nuvola – da 1850 posti dotato di tutti i servizi quali foyer, bar, guardaroba, bagni, camerini, sale traduzioni e deposito. L’auditorium è collegato alla teca – un edificio poligonale in vetro, acciaio e pietra – mediante passerelle sospese e tramite lo “scafo”, la struttura portante principale.

Tags:

,