12 maggio 2011

La Notte dei Musei 2011

Il 14 maggio in tutta Italia

X BolognaX Castello SforzescoX FirenzeX la notte dei musei 2011X MacroX MaxxiX MilanoX Musei CapitoliniX ravenna

Sabato 14 maggio si terrà la terza edizione de “La Notte dei Musei”, iniziativa nata in Francia e poi tramandata in tutta Europa, che prevede l’apertura straordinaria gratuita nelle ore notturne di musei, spazi espositivi, istituti e biblioteche.

In totale saranno 3000 i musei aperti in 40 Paesi d’Europa, e ovviamente anche l’Italia, culla dell’arte e della cultura, vanta un calendario fitto di appuntamenti per tutti i gusti ed esigenze: saranno oltre trecento i musei aperti in tutta la Penisola fino alle 2.00 del 15 maggio.

Centinaia di comuni hanno aderito all’iniziativa offrendo al pubblico di visitatori e turisti la possibilità di visitare straordinarie collezioni permanenti d’arte in orari inconsueti e gratuitamente. E poi, spettacoli, concerti, manifestazioni e molto altro ancora per una serata magica e suggestiva.

A Roma, oltre ai musei aperti come i Musei Capitolini, il MACRO, il MAXXI, il Museo dei Fori Imperiali, anche concerti, performance di teatro e danza, proiezioni scenografiche, installazioni artistiche, letture, proiezioni video, degustazioni, conferenze, lezioni, visite guidate e laboratori.

Tra le mostre più importanti, “100 capolavori dallo Stadel Museum di Francoforte. Impressionismo, Espressionismo, Avanguardia” e “La moneta dell’Italia Unita: dalla Lira all’Euro” in corso a Palazzo delle Esposizioni, “Sguardi su Roma” alla Casa di Goethe, e la mostra dedicata al 250° anniversario della nascita del Deutsch-Römer Johann Christian Reinhart.

A Milano, ecco “Voci, colori e luci al Castello: una notte alla scoperta dei musei” a Castello Sforzesco, che prevede due visite guidate alla Strada coperta della Ghirlanda. Sempre al Castello, presso la Pinacoteca, i visitatori saranno invitati ad individuare come i pittori delle diverse epoche hanno utilizzato i colori e quali tecniche hanno preferito, realizzandoun proprio personale “catalogo”.

A Bologna, invece, la Pinacoteca Nazionale propone una visita guidata e la proiezione di una serie filmati d’arte preceduta da una presentazione di Andrea Emiliani (“Palazzo Milzetti”, “La Felsina Pittrice. La Pinacoteca Nazionale di Bologna”, “Amico Aspertini viaggiatore frescante” e “Canova. L’ideale classico tra pittura e scultura”).

A Firenze la Biblioteca delle Oblate presenta “La notte della poesia” che prevede letture da parte di attori, di testi classici, brevemente introdotti, seguite dalla recitazione di testi conosciuti e classici da parte di comuni lettori di poesie. Il tutto avverrà nella cornice di scorci panoramici di grande suggestione come la Cupola del Brunelleschi ed il Campanile di Giotto.

Sempre nel capoluogo toscano, il Museo di Storia Naturale dell’Università di Firenze apre dalle 20 alle 23 tutte le sue sezioni: Antropologia ed Etnologia, Geologia e Paleontologia, Mineralogia e Litologia, La Specola e Villa il Gioiello.

Anche a Ravenna, la mostra “L’Italia s’è desta 1945-1953. Arte in Italia nel secondo dopoguerra da De Chirico a Guttuso, da Fontana a Burri”, promossa dal comune, dall’assessorato alla cultura e dal Museo d’Arte della città, con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna, sarà aperta con orario continuato fino alle 22.

Appuntamento imperdibile all’insegna dell’arte e della cultura by night.

www.lanottedeimusei.it

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.