22 giugno 2015

La Milanesiana 2015, apre Grossman

Dal 22 giugno al 19 luglio

La Milanesiana 2015 a Bergamo

Se l’anno scorso era La Fortuna il fil rouge della kermesse multidisciplinare ideata e diretta da Elisabetta Sgarbi, quest’anno il tema portante de La Milanesiana è Manie e ossessioni.

La rosa, simbolo iconico del festival, farà ancora una volta da sfondo al ricco cartellone di oltre 50 appuntamenti che animeranno il capoluogo lombardo dal 22 giugno al 19 luglio 2015, inserendosi a pieno titolo nel palinsesto di Expo in Città.

In calendario ci sono 4 mostre, 7 appuntamenti teatrali (di cui 3 anteprime) con 6 registi, e 21 concerti.

La 16esima edizione della manifestazione è pronta ad accogliere più di 160 ospiti internazionali – tra cui lo scrittore David Grossman, il cantautore Franco Battiato, il compositore Michael Nyman, il Premio Nobel per la Letteratura Wole Soyinka, l’attrice Milena Vukotić, il critico d’arte Vittorio Sgarbi, il Presidente della Biennale Paolo Baratta, il candidato al Premio Strega 2015 Mauro Covacich, i premi Oscar Bernardo Bertolucci e Gabriele Salvatores, il Premio Pulitzer 1999 Michael Cunningham – e coinvolgerà anche le città di Torino e Bergamo con 4 mostre e vari appuntamenti letterari.

La kermesse animerà location storiche di Milano come il Teatro Dal Verme, il Piccolo Teatro Paolo Grassi, lo Spazio Oberdan, la Fondazione Corriere della Sera, la Biblioteca Sormani, Palazzo Reale, l’Università IULM e il Politecnico.

La Milanesiana 2015 si apre stasera alle 21 al Teatro Grassi con una lettura di David Grossman e si chiude con il concerto che il vincitore di Sanremo Giovani 2015, Giovanni Caccamo, terrà il 19 luglio dal palco allestito all’Edison Open Garden Triennale a partire dalle 21.

La Milanesiana 2015

Qui il programma completo.

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.