8 luglio 2015

La Champagne diventa patrimonio dell’Unesco

Un riconoscimento che si estende alle Vigne, alle Maison e alle Cantine della regione

Champagne, Patrimonio Unesco

L’Unesco ha aggiornato la sua prestigiosa lista.

Da pochi giorni, infatti, le “Vigne, Maison e Cantine della Champagne” sono state nominate Patrimonio Mondiale Unesco nella categoria “Paesaggi Culturali”.

Dall’eccezionale valore universale, i luoghi, sia culturali sia naturali, essere inseriti nella lista dei patrimoni UNESCO rappresenta una garanzia affinché vengano protetti e tutelati per le generazioni future.

Se il metodo champenoise, tra storia e leggenda, si lega indissolubilmente a Dom Perignon ecco che sono più di tre secoli che la Champagne è sinonimo di eccellenza. Paesaggio organicamente evoluto, per le sue qualità culturali, storiche e paesaggistiche ancor prima che produttive, la regione della Champagne tra una splendida rete di vigneti, cantine e prestigiose maison annovera veri e propri luoghi di culto.

“Siamo orgogliosi di questa classificazione prestigiosa che permette alle nostre Maison de Champagne e all’intera regione di brillare ancora di più a livello internazionale. E’ un riconoscimento molto speciale per tutti gli uomini e le donne che hanno contribuito allo sviluppo della regione, guidati dalla loro passione, coraggio e ricerca dell’eccellenza” ha commentato con grande entusiasmo Frédéric Dufour, Presidente della Maison Ruinart, tra le più antiche e simboliche dell’intera Champagne.

Sin dalla sua fondazione, nel 1729, la priorità di Ruinart è sempre stata quella di condividere il suo “savoir-faire” e patrimonio tramandandolo alle generazioni future, elementi questi che la portano di diritto a farsi portavoce dei valori Unesco. Da vedere, le cantine Ruinart si sviluppano su tre livelli. Profonde fino a 38 metri e lunghe 8 chilometri, sono bianche cattedrali sotterranee che offrono ai visitatori uno spettacolo magnifico.

Cantine Ruinart - Champagne, Patrimonio Unesco

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.