17 agosto 2015

L’Umbria vista da Samantha Cristoforetti e dai droni

La mostra “Vertigine Umbra - L’Umbria vista dall’alto”

Umbria vista dall’alto

Palazzo Baldeschi a Perugia ospita fino al 25 ottobre 2015 una mostra fotografica e pittorica che mette sotto i riflettori il paesaggio umbro visto dalle angolazioni più panoramiche.

L’esposizione “Vertigine Umbra – L’Umbria vista dall’alto” raccoglie  quadri, istantanee, stampe d’epoca e filmati catturati da droni, elicotteri e deltaplani che raccontano la regione più verde d’Italia da una prospettiva privilegiata: il cielo.

Da non perdere i 29 dipinti dei due aeropittori futuristi Gerardo Dottori e Alessandro Bruschetti, di cui molti inediti e mai esposti che sono ora visibili al pubblico per la prima volta; 60 fotografie che ritraggono l’Umbria vista dal cielo attraverso l’obiettivo di Paolo Ficola, fotografo perugino di fama internazionale; una selezione di stampe antiche che, tra fantasia e realtà, ci consegnano le immagini di alcune città umbre tra il ‘500 e il ‘700; aerofotogrammetrie stampate e in formato video che testimoniano come il passare del tempo abbia trasformato il territorio umbro, con la terra che ha lasciato spazio agli edifici e alle infrastrutture.

Umbria vista dall'alto

Fiori all’occhiello della rassegna sono 3 immagini esclusive concesse dall’Esa e dalla Nasa: la prima è una foto scattata dallo spazio da Samantha Cristoforetti il 29 dicembre 2014 e riprende una fascia di territorio compresa tra Toscana, Umbria e Marche; la seconda riprende il Lago Trasimeno ed è stata scattata nel 2013 da Luca Parmitano, il pilota siciliano dell’aeronautica militare astronauta dell’Esa che solo due anni fa fu il primo italiano a camminare nello spazio mentre adesso ha appena iniziato una nuova avventura, diventando il capitano Nemo di una base sottomarina; la terza fotografia è un’immagine dell’Umbria acquisita dal satellite Envisat il 4 febbraio 2011.

L’evento è stato presentato a Milano il 2 luglio in Via Bramante 42 presso lo spazio di ADI sotto il cappello di Umbria Experience, un’iniziativa organizzata dalla Regione Umbria in occasione dell’Expo finalizzata a promuovere il territorio in tutte le sue declinazioni. Cultura, turismo, cibo, moda, musica e arte si incontrano nello spazio di ADI, Associazione per il Design Industriale, mille metri quadrati dove sorgerà la futura Casa del Design e prossima sede del Museo del Compasso D’Oro, durante una serie di 25 eventi che accompagnerà i cittadini milanesi e i visitatori internazionali nella scoperta del panorama umbro da qui al 31 ottobre.

Foto Esa e Nasa

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.