12 novembre 2014

Kia presenta Soul ECO-electric

Un concentrato di tecnologia a zero emissioni

Kia Soul ECO-electric

Debutta ufficialmente in Italia la Kia Soul ECO-electric, un modello che unisce allo stile oramai iconico un innovativo sistema di propulsione esclusivamente elettrica e che sarà commercializzato nel corso del 2015.

Dalla versione tradizionale questo modello differisce dal resto della gamma Kia per alcuni dettagli solo estetici come gli esclusivi cerchi in lega aerodinamici, le luci posteriori a LED e il badge “ECO-electric” posto alla base del montante parabrezza. Anteriormente per motivi tecnici inoltre la griglia frontale è stata completamente ridisegnata al fine di integrare lo sportello di ricarica nella linea della vettura.
“Soul ECO-electric rappresenta una vera e propria dimostrazione di forza del nostro brand, – spiega Giuseppe Bitti, AD di Kia Motors Italia, – un concentrato di tecnologia capace di posizionarsi immediatamente come riferimento all’interno del mercato delle vetture a zero emissioni. Stile e design come biglietto da visita, ma anche un autonomia record e un piacere di guida identico a quello offerto dalle vetture termiche. Senza dimenticare la garanzia estesa a 7 anni anche per quanto riguarda le batterie”.

Riguardo invece la motorizzazione che muove la nuova Kia a zero emission troviamo al posto del tradizionale propulsore un motore elettrico da 81,4 kW, che eroga ben 285 Nm di coppia, e dispone di un pacco batterie del tipo polimeri di ioni di litio della capacità di 27 kWh collocato interamente nel pianale, in modo da non interferire con lo spazio a disposizione per l’abitacolo. Il motore è in grado di spingere la vettura ad una velocità massima di 145 km/h e di accelerare da 0 a 100 km/h in meno di 12 secondi. L‘autonomia massima raggiungibile è di oltre 210 km.

La Soul ECO-electric può essere ricaricata con una normale presa di corrente o a una stazione di ricarica attraverso due connessioni standard, utilizzando invece il normale cavo di ricarica di bordo a 6,6 kW il tempo di ricarica varia da 24 ore per un impianto a 120 volt a meno di 5 ore per un impianto più potente da 240 volt. Con l’ultimo sistema di ricarica rapida a corrente continua da ben 100 kW sono sufficienti appena 25 minuti per ricaricare le batterie fino all’80%.

Marco Del Bo

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.