Luxgallery > Abitare > Case di Lusso > Kesha vs Dr. Luke, lei vende la sua villa di Nashville

Kesha vs Dr. Luke, lei vende la sua villa di Nashville

In vendita a 1,338 milioni di€ per sostenere le spese legali

La-villa-di-Kesha-a-Nashville_01

Kesha Rose Sebert, nota in arte con il solo nome di Kesha, ha deciso di mettere in vendita la sua proprietà di Nashville per la cifra di 1,338 milioni di euro.

La motivazione che ha portato la cantante statunitense alla decisione del rilancio immobiliare della villa potrebbe essere dettata dalle esose spese legali che sta sostenendo per la battaglia legale con la Sony Records e in particolare con il suo ex agente Dr.Luke, accusato dalla pop star di aver abusato di lei. Molte sono le star che si sono attivate per aiutare Kesha con delle donazioni come la cantante Taylor Swift che ha devoluto all’amica 220.000 euro.

Secondo i tabloid internazionali la residenza di Kesha avrebbe trovato finalmente un compratore.
L’agente di quotazione a cui è stata affidata la transazione è Katerina Tate, della Lipman Group, agenzia afferente alla Sotheby’s International Realty. Per la cantante si tratta del secondo successo immobiliare dal momento che di recente è riuscita a vendere una proprietà nei pressi di Venice Beach per la cifra di 1,61 milioni di euro, ad appena un anno dal suo acquisto.

La lussuosa proprietà di Nashville, comprata da Kesha nel 2014, si estende su una superficie di oltre 445 metri quadrati.
La residenza dispone di 4 camere da letto, di altrettanti bagni e di una toilette. L’ampia master suite del piano inferiore è dotata di pavimentazioni in cemento, di un angolo bar e di mensole incorporate alla parete per la custodia di libri ed opere d’arte. La camera padronale del piano superiore presenta soffitti a volta, un bagno con una grande vasca e l’accesso, mediante tre porte, ad un balcone avvolgente.

L’eccezionale luminosità naturale degli ambienti interni della villa di Nashville è garantita dalle ampie porte vetrate che offrono un affaccio diretto e una magnifica vista sui boschi del parco nazionale della località americana. Gli interni si contraddistinguono per finiture e materiali di alta qualità come le pavimentazioni di legno di ciliegio brasiliano e gli eleganti soffitti a volta che le sormontano.

La presenza di diversi spazi open space accentuano la luminosità della villa edificata come una tradizionale dimora americana dotata di linee semplici e pulite, così come di molteplici aree zen. I costruttori della proprietà decisero di realizzare un edificio che fosse in armonia con la rigogliosa natura circostante adoperando per la costruzione colori neutri e materiali organici.

Immersa in un terreno di circa 5 mila metri, la villa dispone di una zona spa, di una piscina all’aperto e di un cortile impreziosito dalla presenza di una fontana gorgogliante che dona all’ambiente esterno un’atmosfera di romantica magia.

La villa di Kesha a Nashville

In collaborazione con: www.luxuryestate.com