Luxgallery > Fashion > Abbigliamento > Kenzo x H&M, dalle file davanti agli store al sito in tilt

Kenzo x H&M, dalle file davanti agli store al sito in tilt

Grande successo per la capsule collection nei negozi da ieri 3 novembre

kenzo-h-m-hp

Kenzo si conferma essere una delle maison più amate, desiderate e quotate soprattutto dai giovani fashion victim.

Ciò è dimostrato per l’ennesima volta, dal successo ottenuto dalla capsule collection che la maison del gruppo LVMH ha realizzato in collaborazione con il brand di moda democratica per eccellenza.

In vendita da ieri, online e in 250 punti vendita selezionati in tutto il mondo, la capsule collection disegnata da Carol Lim e Humberto Leon, duo creativo di Opening Cerimony, da cinque anni al timone della griffe parigina fondata negli anni ’70 da Kenzo Takada, è andata sold out in pochissime ore.

Kenzo x H&M, caratterizzata da uno street style colorato, ironico e cool, caposaldo dell’heritage di Kenzo, e dalle stampe animalier, acquistabile dalle ore 9.00 nei negozi selezionati e dalle 10.00 on line, ha letteralmente mandato in tilt il sito ufficiale del colosso svedese tanto che solo pochi eletti sono riusciti ad accaparrarsi qualche articolo.

E’ andata meglio a chi ha giocato d’anticipo decidendo di passare la notte fuori dal negozio per riuscire a stringere tra le mani un capo a basso costo firmato dalla griffe di alta moda tanto amata dalle celebs.

Tra i più ricercati della collezione, senza dubbio i pezzi più sportivi felpe, crop top e magliette che sono letteralmente andati a ruba, anche per via del prezzo decisamente più abbordabile (30/50 euro circa):

Ma anche gli accessori, come la borsa in pelle ispirata alla shopper o lo stivaletto-calzino con gambale animalier.

Per chi non fosse riuscito ad acquistare nulla dai canali ufficiali, carta di credito alla mano, ecco che  i capi si trovano a prezzi maggiorati su eBay.

Il prossimo appuntamento per le fashion victim sarà il 19 novembre quando da OVS lancerà la capsule collection firmata Jean Paul Gaultier.