Luxgallery > Celebrità > Kate Winslet: nessuna cuoca, nessuna tata e nessun autista, ho bisogno di essere normale

Kate Winslet: nessuna cuoca, nessuna tata e nessun autista, ho bisogno di essere normale

Le rivelazioni di Kate Winslet su come vuole vivere hanno stupito i lettori americani

13-kate-winslet

Una donna non soltanto bella e affascinante, ma anche intelligente e volitiva: Kate Winslet è considerata fra le migliori attrici della sua generazione. In una recente intervista ad “Harper Bazaar” la diva si scrolla di dosso l’aura tipica delle grandi dive viziate asserendo di non aver personale di servizio.

Nessuna tata, nessuna cuoca e nessun autista: è Kate che manda avanti le necessità casalinghe e va a prendere a scuola i figli. Due divorzi alle spalle e tre piccoli di cui si prende cura in totale autonomia. “Sarei infelice, non mi sentirei una persona normale. Anche se ho le possibilità economiche questo non vuole dire che io sia costretta a beneficiarne. Non la vedo una cosa giusta per la famiglia, ai miei figli non piacerebbe. Il mio più grande desiderio è che da grandi si ricordino della mia minestra e dei pranzi al sacco e soprattutto che ero io ad andarli a prendere a scuola. Tutto ciò mi dà sicurezza“.

Come sempre la Winslet dimostra il suo carattere alla faccia dei luoghi comuni sulle celebrità.

Tags: