21 giugno 2013

Kate Middleton sceglie il parto naturale

Al fianco di Carole e Pippa

Kate Middleton e il Principe William

Manca meno di un mese alla nascita del royal baby e la febbre mediatica è già è alle stelle: ogni giorno, infatti emergono dettagli, veri e presunti, sul parto più atteso del momento.

Secondo le ultime indiscrezioni Kate Middleton avrebbe in programma di partorire in modo naturale e non affidandosi ad un cesareo, pratica molto in voga tra le celebs.

La Duchessa, partorirà in una suite di lusso nell’ala privata del St Mary’s Hospital di Paddington a ovest di Londra, dove nel 1982 è nato il marito William, così come il cognato Harry e i figli della Principessa Anna, Peter e Zara Phillips.

La suite deluxe composta da due stanze può costare fino a 10 mila sterline per due notti. Al suo interno TV satellitare, connessione wi-fi, radio, cassetta di sicurezza e frigorifero. L’ala Lindo, inoltre, offre anche una “lista di vini se desiderate gustare un bicchiere di champagne e brindare all’arrivo del vostro bambino”.

Ala Lindo del St Mary's Hospital di Paddington

Sembra poi, che Kate desideri avere al suo fianco durante il travaglio la madre e la sorella Pippa visto che la presenza del marito non è data per certa.

Il Principe  William al momento fatidico potrebbe infatti trovarsi in Galles, in servizio come pilota della RAF anche se ha ammesso di voler essere in sala parto a tutti i costi “con le buone o con le cattive”, seguendo l’esempio di suo padre, che è stato al fianco della moglie Diana per la nascita di entrambi i figli.

Come avevamo già anticipato, subito dopo il parto, Kate e il bambino si stabiliranno nella casa da 4.8 milioni di sterline dei Middleton, nel Berkshire, in attesa che il loro appartamento a Kensington Palace sia pronto.

Da Palazzo hanno poi fatto sapere che la nascita dell’erede non sarà resa pubblica fino a quando i reali, in primis la Regina Elisabetta, non saranno stati informati.

Molti sperano in una dichiarazione del neopapà davanti all’ospedale: “Anche se è un evento profondamente personale e privato, il Duca e la Duchessa di Cambridge si rendono conto che è un momento di festa nazionale e che ci sarà grande interesse per il bambino”, ha detto un portavoce reale.

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.