21 aprile 2015

Kate Middleton, possibile parto in campagna

Allertati gli ospedali di Norfolk e del Berkshire

Kate Middleton parto vicino

Potrebbe essere una questione di ore la nascita del secondogenito di Kate Middleton e il Principe William.

Infatti, è tutto pronto nella Lindo Wing del St. Mary’s Hospital, per l’arrivo della Duchessa, tanto che nei giorni scorsi davanti all’ospedale londinese sono stati appesi cartelli di divieto di sosta per un “evento speciale”, validi fino al 30 aprile.

Fuori dalla struttura, dove Kate nel luglio del 2013 ha dato alla luce il Principe George, è già stato eretto il tendone e sono state posizionate le transenne per ospitare i media sul marciapiede, che però, potranno appostarsi solo dal momento in cui la 33enne verrà ricoverata.

Allestimenti fuori dal St. Mary's Hospital di Londra

In realtà però, la Middleton potrebbe partorire fuori Londra e depistare così i paparazzi giunti nella metropoli per immortalare il lieto evento.

Nonostante il St. Mary’s Hospital continui a rappresentare la prima opzione, gli ospedali del Berkshire e del Norfok sono stati invitati a prepararsi nel caso in cui Kate entrasse in travaglio durante la visita alla propria famiglia o ad Anmer Hall, dimora di campagna dei Duchi di Cambridge.

Anche le ostetriche private della famiglia reale sono state avvertite dell’eventuale cambio di programma.

Se ciò accadesse, si tratterebbe del primo erede al trono a venire alla luce fuori Londra nel corso di questi ultimi 85 anni, dopo la nascita della regina Margaret, avvenuta in Scozia nel 1930.

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.