4 maggio 2015

Kate Middleton porta il royal baby dalla Regina Elisabetta

In campagna per l’approvazione del nome

Kate Middleton porta il royal baby dalla Regina Elisabetta

Ovviamente Kate Middleton e il Principe William hanno già scelto il nome della loro bambina, nata sabato 2 maggio alle 8.34 al St Mary’s Hospital di Paddington.

Però prima di annunciarlo al mondo intero vogliono ottenere il benestare reale.

Come riportano i media inglesi, i Duchi di Cambridge intendono informare la Regina Elisabetta personalmente della loro decisione, prima che venga resa nota pubblicamente.

Ecco perchè i due con la neonata e il piccolo George al seguito, oggi lasceranno Kensington Palace per recarsi a Anmer Hall, la loro residenza di campagna a pochi minuti di auto dalla tenuta reale di Wood Farm, dove The Queen si trova da Pasqua.

Ieri Kate e William hanno aperto le porte del loro palazzo di lusso nel cuore di Londra alle loro famiglie, impazienti di conoscere la piccola Windsor: i primi ad arrivare sono state la nonna Carole Middleton con la zia Pippa, seguiti dal nonno paterno, il Principe Carlo e la moglie Camilla.

Principe Carlo visita la royal baby

L’attesa sul nome del royal baby 2 ha portato ad una miniera d’oro di scommesse.

Nonostante la tendenza di William e Kate a rompere con la tradizione reale, Apple o North non sono nemmeno presi in considerazione dai bookmakers, per la felicità di Sua Maestà.

Attualmente, in pole position si trovano Alice e Charlotte, che vengono dati a 3-1 seguiti da Victoria (5- 1) e Elizabeth (6- 1).

Dalla metà del XIX secolo, diversi reali sono stati chiamati Alice, come la seconda figlia della regina Victoria e la moglie del defunto Duca di Gloucester, zio della Regina.

Charlotte, invece è il corrispettivo femminile di Charles, nonno della piccola, e anche il secondo nome di Pippa Middleton.

Kate WIlliam e royal baby

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.