Luxgallery > Celebrità > Kate Middleton ottiene la no-fly zone su Anmer Hall

Kate Middleton ottiene la no-fly zone su Anmer Hall

A prova di paparazzi

Kate-Middleton-Prince-George-campagna_hp

Continua la battaglia di Kate Middleton e il Principe William per preservare la privacy della loro famiglia.

Il Duca e la Duchessa di Cambridge hanno ottenuto il permesso di imporre una no-fly zone sulla loro residenza di campagna nel tentativo di fermare le incursioni dei paparazzi.

A partire dal prossimo mese, tutti i velivoli, compresi i droni, avranno il divieto di volare entro 1,5 miglia (poco meno di 2 chilometri e mezzo) da Anmer Hall, situata nella proprietà della Regina a Sandringham.

Dalla nascita della piccola Charlotte, William e Kate trascorrono la maggior parte del loro tempo nel loro buen ritiro rurale, regalo di nozze di Sua Maestà.

Il Ministero dei Trasporti ha subito accolto la richiesta “in considerazione della necessità di sicurezza per la famiglia reale“.

Anmer Hall dall'alto

Regolamenti simili entrano in vigore su Sandringham House dal 1 dicembre al 10 marzo di ogni anno, restrizione che copre il periodo natalizio, quando la Regina e altri membri della famiglia reale sono in residenza.

Ovviemente il divieto non si applica ai servizi aerei di emergenza, tra cui la East Anglian Air Ambulance, l’agenzia marittima e la guardia costiera.

Anche l’elicottero di Elisabetta e qualsiasi aeromobile pilotato da un membro della royal family sono esenti, come gli aerei degli ospiti di Sandringham House o Anmer Hall, che hanno il permesso di atterraggio nelle due residenze.