23 aprile 2014

Kate Middleton mostra la scollatura

In Alexander McQueen

Kate Middleton mostra la scollatura

La Regina l’aveva già ripresa per le gonne troppo corte, chissà se storcerà il naso anche per la scollatura non molto “reale”.

Kate Middleton, approdata con il marito William ad Adelaide, nuova tappa del loro lungo viaggio in Australia, ha sfoggiato un abito rosa pallido di Alexander McQueen, con uno scollo a V davvero pronunciato.

Dopo essere scesi dalla scaletta dell’aereo, accolti da un piccola folla e dai flash dei fotografi, Kate si è chinata per salutare una piccola fan rivelando, dalla scollatura profonda, un piccolo dettaglio della sua biancheria intima.

I duchi poi si sono recati a Elizabeth, un sobborgo della città intitolato a The Queen, che ha il terzo più alto tasso di disoccupazione giovanile del Paese.

Kate Middleton mostra la scollatura ad Adelaide

William e la moglie hanno incontrato un gruppo selezionato di giovani in difficoltà prima di assistere ad una serie di mostre organizzate dalla comunità, compresi uno spettacolo di break dance e di balli tradizionali. Poi, hanno visitato una scuola di hip hop, dove hanno provato a fare un po’ di “scratching” da dj.

Poi, la coppia reale ha svelato la targa della pizza dedicata al royal baby, la Prince George Plaza, per il quale hanno ricevuto in regalo uno skateboard personalizzato.

L’abito “incriminato” di Alexander McQueen è stato accessoriato con pumps e clutch di L.K. Bennett, perle Annoushka, una catena d’oro con charms di Asprey e orecchini di Kiki McDonough.

Si tratta del terzo outfit realizzato da Sarah Burton indossato da Kate per il suo tour in Nuova Zelanda e Australia; il primo per la visita al Monumento dei caduti a Blehnheim in Seymour Square in Nuova Zelanda e il secondo a Sidney per la domenica di Pasqua.

Kate e William dj ad Adelaide

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.