6 maggio 2013

Kate Middleton, la tata è italiana

Antonella Fresolone al servizio dei Duchi

Kate Middleton e il Principe William

Accudire in tutto e per tutto la famiglia del futuro re d’Inghilterra non è un compito affatto semplice.

Per farlo è necessario possedere rigore etico, una forte abnegazione al lavoro, particolari doti in cucina e per la pulizia della casa, dell’argenteria e dei cristalli reali, ed essere ovviamente discreti, leali e affidabili, oltre che ad avere una “eccellente capacità di comunicazione, verbale e scritta, e di lavorare in proprio e come parte di un team”.

Sembra che Antonella Fresolone abbia tutte queste caratteristiche.

Secondo il Sunday Express, Kate Middleton e il Principe William avrebbero deciso di assumere in qualità di governante la 42enne italiana, che si dovrà occupare del nido reale dove i Duchi di Cambridge sono in procinto di trasferirsi e dove cresceranno il loro bambino atteso per luglio.

Miss Fresolone è stata per 13 anni al servizio della Regina Elisabetta II a Buckingham Palace, e ha sbaragliato la concorrenza di decine di aspiranti al posto dei sogni grazie alle sue caratteristiche considerate eccellenti da The Queen in persona.

“Antonella è rinomata per il suo lavorare sodo – ha rivelato la fonte al giornale inglese - è estremamente coinvolta in un lavoro che lei considera la sua vita”.

La Regina, ha perso una preziosa collaboratrice ma “sicuramente avrà dato la sua benedizione alla scelta di William e Kate. A lei non piace bloccare gli avanzamenti di carriera e sarà felice per il fatto che i principi abbiano accanto qualcuno di cui si possano fidare”.

Secondo la testata inglese, la governante avrebbe già fatto le valigie per trasferirsi da Buckingham Palace direttamente a Kensington Palace, la residenza da 20 stanze da letto nel centro di Londra dove i Duchi di Cambridge, appena ultimati i lavori di ristrutturazione, andranno a vivere.

Il suo incarico prevede un impegno base di 37 ore alla settimana, 8.30-17 dal lunedì al venerdì ma con massima disponibilità a fare gli straordinari.

Il salario si aggirerà intorno alle 23mila sterline annuali ma con vitto e alloggio “reale” compresi, e soprattutto con la gioia personale di veder crescere un futuro Re.

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.