17 aprile 2014

Kate Middleton in DVF, l’abito è sold out

In sole 8 ore

Kate Middleton in Australia in Diane Von Furstenberg

Partendo da Sidney con un elicottero, Kate e William hanno raggiunto le celebri Blue Mountains, situate nella parte sud-est dell’Australia che fanno parte della Grande Catena Divisoria, nell’ottobre scorso colpite da ingenti incendi.

Nel secondo giorno di tour australiano, dopo una settimana trascorsa in Nuova Zelanda, i duchi di Cambridge hanno lasciato il piccolo George alle cure della tata Maria Teresa Turrion Borrallo, per pranzare con i vigili del fuoco e con gli abitanti della zona e piantare un albero della gomma insieme alle ragazze scout.

Per l’occasione, William ha scelto un look casual composto da un paio di jeans, camicia bianca e giacca blu, mentre la Middleton ha sfoggiato un abito blu e bianco di Diane Von Furstenberg che ha subito scatenato il consueto “Kate Effect”.

Il wrap dress, a cui la Duchessa ha abbinato un paio di zeppe in camoscio blu scuro con clutch coordinata, è stato esaurito in tutti i siti e-commerce ad una velocità supersonica.

Appena pubblicate le immagini di Kate, il vestito è diventato sold out in soli 8 minuti, molto probabilmente per il prezzo “ragionevole” (292 sterline) tanto che anche dal sito ufficiale di DVF è apparso subito l’avviso “non è più disponibile sul nostro sito”.

I fan della Duchessa che non sono riusciti ad accaparrarsi il capo, però, si possono accontentare con una selezione di gonne ancora disponibili nella stessa stampa, chiamata Ikat Batik Catalina.

Anche la t-shirt a righe di Me e Em indossata da Kate ad Auckland non è più disponibile sul sito del marchio, così come il cappotto di lana verde di Erdem sfoggiato a Hamilton e l’abito Tory Burch Paulina scelto per il secondo giorno in Nuova Zelanda in occasione della prima visita ufficiale del royal baby.

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.