2 aprile 2015

Kate Middleton, il royal baby bis si chiamerà Alice

Nel Paese delle Meraviglie

Kate Middleton, Principe William e royal baby

Nonostante i diretti interessati continuino a sostenere di non conoscere il sesso del loro piccolo in arrivo, tutti sembrano convinti che il secondogenito di Kate Middleton e il Principe William sarà una bambina.

A partire dalla confidenza che la Duchessa avrebbe fatto a un’amica (“Penso che sarà femmina, perché non faccio altro che mangiare cioccolato in qualsiasi forma”) riportata da tutti i media, fino ai pink look sfoggiati ultimamente dalla Middleton, come il cappottino fucsia di Mulberry scelto per il suo ultimo impegno ufficiale prima della pausa di maternità.

A meno di un mese dalla data prevista per il parto, cresce l’eccitazione sulla nascita del secondo royal baby, atteso per la fine di aprile.

Per il bookmaker britannico William Hill, i tre quarti degli scommettitori prevedono che sarà appeso un fiocco rosa a Buckingham Palace, mentre per la data esatta del parto, le quote suggeriscono che potrebbe verificarsi intorno al 21 aprile.

Per quanto riguarda il nome, nonostante la tendenza di William e Kate a rompere con la tradizione reale, Apple o North non sono nemmeno presi in considerazione, per la felicità di Sua Maestà.

Attualmente, in pole position si trova Alice che viene dato a 4-1 seguito da Elizabeth (9- 2), Charlotte (11- 2) e Victoria (12- 1).

Dalla metà del XIX secolo, diversi reali sono stati chiamati Alice, come la seconda figlia della regina Victoria e la moglie del defunto Duca di Gloucester, zio della Regina.

Se invece fosse un maschietto, Arthur, Henry e James sono i più gettonati, e dati tutti attualmente a 20-1.

Kate Middleton incinta

GIRL
Alice: 4-1
Elizabeth: 9-2
Charlotte: 11-2
Victoria: 12-1
Alexandra: 14-1
Diana: 16-1

BOY
Arthur: 20-1
Henry: 20-1
James: 20-1
Alexander: 25-1
Phillip: 33-1
Albert: 33-1

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.