4 febbraio 2016

Kate Middleton giornalista per un giorno

Guest Editor dell’Huffington Post UK

Kate Middleton giornalista per un giorno

Sulla sua carta d’indentità, alla voce professione, si legge Duchessa di Cambridge.

Ma chissà che carriera avrebbe deciso di intraprendere Kate Middleton se non avesse sposato il Principe William.

Il 17 febbraio, la mamma di George e Charlotte si cimenterà con il lavoro editoriale in una vera e propria redazione.

Kate, infatti, abbandonerà temporaneamente la dimora reale per sedere sulla poltrona di direttrice dell’Huffington Post Uk.

La Duchessa si occuperà per un intero giorno della direzione del sito, concentrandosi su articoli dedicati al delicato tema della salute mentale dei bambini, argomento che le sta particolarmente a cuore.

Una delle charity che Kate promuove, infatti, è Place2Be, una no profit che fornisce servizi di supporto emotivo e di assistenza alla salute mentale nelle scuole, aiutando più di 67 mila bambini in Gran Bretagna.

A darne la notizia sui social è stato l’account ufficiale di Kensinghton Palace, che ha ricordato come “la Duchessa abbia fatto dei problemi mentali dei giovani uno degli elementi mentali del suo impegno negli ultimi anni” e di come sia “molto felice che The Huffington Post contribuirà ad accendere i riflettori su questo importante problema”.

La Middleton, quindi, curerà i contributi di una serie di esperti di primo piano nel settore della salute mentale, ma anche di genitori e insegnati che quotidianamente devono confrontarsi con questo problema.

Stephen Hull, direttore dell’edizione inglese dell’Huffington, ha espresso grande soddisfazione in merito. “Siamo entusiasti che la Duchessa si unisca alla nostra redazione come guest editor”, ha dichiarato.

Come se la caverà Kate in redazione?

Kate Middleton

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.