16 aprile 2015

Kate Middleton, flop di gadget per il royal baby bis

Rispetto al boom di souvenir per la nascita del Principe George

Kate Middleton

Brutte notizie per i negozi inglesi che speravano di fare il botto con la vendita di souvenir dedicati al royal baby bis.

Gli economisti britannici hanno stimato che la nascita del secondogenito di Kate Middleton muoverà un giro d’affari di appena 70 milioni di sterline, una bazzecola rispetto ai 247 milioni raccolti tra il 1 luglio e il 31 agosto 2013 con la vendita di gadget per il Principe George.

Il professor Joshua Bamfield, direttore del Centre for Retail Research, ha spiegato che “il lieto avento passerà più in sordina perchè si tratta del secondo figlio della coppia reale, e inciderà solo sulle vendite di champagne e torte”.

La lista di oggetti commemorativi, in ogni caso, non si lascia attendere oltremanica: se la Royal Mint ha annunciato che verrà coniata per l’occasione una moneta da 5 sterline, la boutique di ceramiche Emma Bridgewater ha realizzato una tazza a tema.

Souvenir per il Principe George

I commercianti potranno tirare un sospiro di sollievo solo nel caso l’erede al trono sia una femminuccia, e stando al bookmaker britannico William Hill, ci sono buone possibilità che verrà appeso proprio un fiocco rosa a Buckingham Palace per la Principessina Alice.

Auguri e figlie femmine!

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.