31 marzo 2015

Karl Lagerfeld, la mostra a Bonn

Modemethod, fino a settembre 2015

Modemethod, Karl Lagerfeld – Chanel

Oggi, 31 marzo, a New York, Chanel e Karl Lagerfeld ripresentano la collezione Métiers d’Art Paris-Salzburg 2014-15 andata in scena lo scorso 2 dicembre a Salisburgo in Austria.

E se nel Principato di Monaco è andato in scena il Ballo della Rosa 2015, supervisionato da Karl Lagerfeld, a partire dallo scorso 27 marzo il Kaiser della moda è protagonista di un altro evento da non perdere.

A Bonn, infatti, è stata inaugurata una retrospettiva dedicata proprio a Karl Lagerfeld curata niente meno che da Amanda Harlech.

Ad ospitare “Modemethode”, fino al prossimo 13 settembre, è il Bundeskunsthalle di Bonn e si tratta della prima vera retrospettiva dedicata al poliedrico designer.

Al centro del lavoro di Lady Harlech il desiderio di raccontare Karl Lagerfeld attraverso le sue creazioni e redergli omaggio come figura eclettica del fashion system artefice di importanti cambiamenti e cambi di prospettive nella moda degli ultimi 60 anni.

“La moda che non arriva nelle strade, non è moda”, ha sempre dichiarato Karl Lagerfeld e così “Modemethode” ne ripercorre i successi, dai primi passi fatti da Balmain, Patou, Chloè, fino all’arrivo alla corte di Chanel, dove è direttore creativo dal 1983.
Non manca l’avventura di Lagerfeld da Fendi e naturalmente del suo brand omonimo.

Insomma, per gli amanti della moda e dello stile, una gita di primavera a Bonn è d’obbligo.

Modemethod, Karl Lagerfeld - bozzetti

www.bundeskunsthalle.de/ausstellungen/karl-lagerfeld

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.