10 dicembre 2015

Jonathan Saunders non ci sarà più

Lo stilista va da Dior?

Jonathan Saunders

Considerato tra i designer più talentuosi del Regno Unito, Jonathan Saunders ha deciso di chiudere la label che porta il suo nome.

“Non è una decisione che ho preso con leggerezza e sarò eternamente grato al mio team e alla mia partner Eiesha per il loro lavoro, – ha commentato lo stilista. – Ringrazio gli amici che ho incontrato durante questo percorso e non vedo l’ora di lavorare con loro su altri progetti”.

Le ragioni pare dunque siano “personali”. Lo scorso gennaio Eiesha Bharti Pasricha aveva investito nella griffe di Jonathan Saunders per fare fronte a un periodo di difficoltà finanziarie.

A meno di 12 mesi dall’accordo arriva la decisione, di comune accordo, di chiudere. “È stato fantastico supportare uno dei designer inglesi più talentuoso di tutti i tempi. La nostra decisione di separarci non è stata facile e gli auguro tanto successo per il futuro” ha infatti detto Eiesha Bharti Pasricha.

Fondata nel 2003, subito dopo essersi laureato alla Central Saint Martins e poco dopo aver ricevuto il premio come talento emergente ai British Fashion Awards 2012, la lebel Jonathan Saunders ha trovato fin da subito il consenso di addetti ai lavori e buyers diventando una delle più attese della London Fashion Week.

Non è ancora chiaro quali saranno i prossimi passi di Jonathan Saunders nella moda ma questa repentina scelta di chiudere la sua maison fanno del designer scozzese il nome più papabile per sostituire Raf Simons alla guida di Dior.

Per Jonathan Saunders potrebbe dunque stare per iniziare un periodo ancora più roseo andando a confermarsi uno degli stilisti più acclamati e amati del fashion system conquistandosi una delle poltrone più ambite della moda, quella della direzione creativa di Dior.

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.