15 luglio 2016

Johnny Depp paga il divorzio con Palazzo Donà a Venezia

L'attore ha messo in vendita la prestigiosa dimora storica

Johnny Depp e Amber Heard a Venezia

Era il 2011, quando durante le riprese del film “The Tourist”, Johnny Depp si innamorò di Venezia tanto da voler acquistare Palazzo Donà, storica dimora affacciata sul Canal Grande.

Allora Johnny Depp stava ancora con Vanessa Paradis ma dopo poco avrebbe cominciato a frequentare la modella Amber Heard, che poi ha sposato nel 2015 e con la quale è in corso oggi un turbolento divorzio fatto di accuse di violenza domestica e molto altro ancora.

Proprio a causa del divorzio da Amber Heard, evidentemente il cachet di Alice attraverso lo specchio, ultimo film uscito con Johnny Depp protagonista non basta per far fronte alle esigenze della ex, l’attore Hollywoodiano si sta disfando di molti dei suoi beni.

E così dopo la vendita milionaria di due quadri di Basquiat, l’asta ha fruttato 11 milioni di dollari, ecco che il divo ha messo in vendita proprio Palazzo Donà.

Johnny Depp vende Palazzo Donà a Venezia

Stando a quanto riporta il blog Casa.it, il valore di mercato di Palazzo Donà Sangiantoffetti, la cui trattativa è comunque privata, si aggira intorno ai 10,8 milioni di dollari poco più rispetto a quanto aveva speso Johnny Depp per acquistarla.

Se impareggiabile è la vista, la residenza come abbiamo detto si affaccia sul Canal Grande di Venezia, incredibili sono anche le rifiniture.

Palazzo Donà, che ha subito negli ultimi anni un profondo restauro, si estende su una superficie di 700mq distribuiti su quattro piani.
All’interno si trovano grandi saloni, sette camere da letto e ben nove bagni il tutto splendidamente affrescato e con travi a vista. Tra i comfort di lusso segnaliamo l’ascensore e degli attracchi barca privati.

Se vi sbrigate siete ancora in tempo per fare un acquisto last minute e godervi la Festa del Redentore 2016, in programma per domani, sabato 16 luglio, in pole position!

Johnny Depp vende Palazzo Donà a Venezia

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.