Luxgallery > Tempo Libero > Spettacoli > Cinema > Jennifer Aniston in Italia. L’attrice ha conquistato il Giffoni

Jennifer Aniston in Italia. L’attrice ha conquistato il Giffoni

La star di Hollywood è stata l'ospite clou dell'edizione 2016 

jennifer-aniston-giffoni-film-festival-2016_01

Ex fidanzatina d’America oggi paladina del diritto delle donne a essere felici e soddisfatte con o senza figli, Jennifer Aniston lo scorso weekend è sbarcata in Italia per conquistare il Giffoni Film Festival 2016.

Tra gli ospiti d’onore di questa edizione del festival dedicato al cinema per bambini e ragazzi, Jennifer Aniston è arrivata più splendida che mai, a 47 anni è stata la donna più bella del mondo secondo People, e come al solito ha saputo conquistare tutti.

Fotografatissima sul blue carpet del Giffoni Film Festival 2016 Jennifer Aniston, in abito nero con piccoli pois bianchi, sandali rossi e capelli raccolti, ha regalato grandi sorrisi ma anche abbracci e selfie con più ragazzi possibili, tanto da farsi perdonare l’importante ritardo da vera star hollywoodiana.

Durante la Giffoni Experience si è poi lasciata andare in confessioni a cuore aperto, tanto che per ben 2 volte si è dovuta fermare per la troppa commozione, nonostante le diverse limitazioni annunciate preventivamente circa gli argomenti ai quali avrebbe risposto.

Niente commenti sulla sua vita personale e sulle sue faccende private ma tante considerazioni sulla sua professione di attrice e del suo impegno circa il ruolo delle donne a Hollywood e non solo, il dovere degli adulti e dei media nei confronti dei più giovani e del diritto dei ragazzi a conquistarsi il proprio posto nel mondo.

“Finalmente le possibilità per le donne stanno crescendo, ci sono più registe e sceneggiatrici e si sta provando ad andare oltre gli stereotipi. Il cinema potrebbe rappresentare le donne vere meglio di come è stato fatto finora – ha detto Jennifer Aniston. – Ma perché accada abbiamo bisogno di giovani autrici e autori che quelle storie le scrivano, altrimenti non potranno mai arrivare sullo schermo”. La Aniston ha poi continuato “Non bisogna parlare solo dei vestiti e dell’aspetto fisico quando si tratta di donne”.

Parlando alla platea di giovani e giovanissimi del Giffoni Film Festival Jennifer Aniston non ha mancato poi di dispensare qualche consiglio “Continuate ad imparare, a osservare gli altri. Restate interessati, staccatevi dai telefoni e guardate invece alla vita”, ha detto l’attrice.
Rivolgendosi ai ragazzi presenti ha detto: “Scrivete le vostre storie e non accettate dei no per risposta” e pensando invece alle giovani donne presenti “Supportatevi le une con le altre, io sono cresciuta in una cerchia di amiche con cui ci siamo sempre sostenute. E poi amate voi stesse, non importa la vostra taglia, altezza o colore, non pensate di dover cambiare. Questa renderà forti voi e chi vi è intorno”.

Da sempre amatissima per essere l’esuberante Rachel di Friends, “come in una macchina del tempo. Sarò sempre grata per quel ruolo”, la Aniston ha confessato poi che la parte che le ha cambiato la vita è quella in Cake dove interpretava una madre che dopo aver perso il figlio in un incidente tenta il suicidio e si ammala di dolore cronico: “E’ una parte per cui ho lottato, volevo superare gli stereotipi a cui erano legati i ruoli che mi offrivano ed è stata una sfida provare a me stessa che potevo recitare personaggi così”.

Durante gli oltre 40 minuti della Giffoni Experience, Jennifer Aniston ha poi parlato dei suoi film in uscita e dei tanti progetti che la vedono coinvolta nel presente e nel futuro più prossimo… poi come una vera star si è alzata e si è volatilizzata sparendo da un’uscita secondaria.

Jennifer Aniston @ Giffoni Film Festival 2016