8 febbraio 2015

Jeep Wrangler “X”, ora in vendita

Presentata in anteprima al Salone di Parigi 2014

Jeep Wrangler “X”

Da qualche giorno è possibile ordinare la serie speciale Wrangler “X”, presentata in anteprima al Salone di Parigi 2014.

Da sempre sinonimo di off-road, l’icona del marchio Jeep vanta una naturale predisposizione alla “customizzazione” come dimostrano le versioni speciali, prodotte in edizione limitata e numerata, che si sono succedute negli ultimi quattro anni come la Arctic (2012), Mountain (2012), Moab (2013), “Rubicon 10th Anniversary Edition” (2013), Polar (2014) e la Rubicon X (2014).

La nuova serie speciale “X” presenta una caratterizzazione esterna unica con la griglia a sette feritoie in tinta con la carrozzeria e inserti di colore nero lucido, il cofano motore rialzato con doppie prese d’aria ed esclusiva decalcomania “X”, i cerchi in lega da 18″ Gloss Black ed infine il tappo del serbatoio nero “by Mopar”.

L’esclusiva personalizzazione della serie speciale è ben visibile anche all’interno dove spiccano i sedili in pelle di colore nero con inserti in tessuto sportivo e cuciture Light Slate Grey, sedili anteriori riscaldati, inserti lucidi Ceramic White che caratterizzano la maniglia di sostegno del passeggero, le cornici delle bocchette di ventilazione della plancia, dei pannelli porta e quelle del quadro strumenti.

In Italia la serie speciale Wrangler “X” è disponibile esclusivamente con la motorizzazione turbodiesel da 2,8 litri e cambio automatico a cinque marce. Il prezzo di listino parte da 42.900 euro per il modello Wrangler e da 46.100 euro per Wrangler Unlimited.

Marco Del Bo

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.