12 gennaio 2016

Jaden Smith nuovo volto Louis Vuitton

Insieme a Lightning, l'eroina di Final Fantasy e Doona Bae

Jaden Smith nuovo volto Louis Vuitton

I celebri fotografi Juergen Teller e Bruce Weber, insieme e Square Enix, creatore di video giochi e manga giapponesi, sono gli artefici di Series 4, la campagna pubblicitaria della collezione primavera estate 2016 firmata Louis Vuitton.

L’adv, che comparirà nei magazine da questo mese, continua il dialogo visivo tra differenti creatori di immagini iniziato con Series 1 e sarà accompagnata da due film, creati appositamente dai fotografi della campagna, che saranno anche disponibili sull’applicazione Louis Vuitton Pass.

Cioascuno dei tre fornisce il proprio personale punto di vista sulle muse nel nuovo millennio.

Sullo sfondo del cielo puro e azzurro di Miami, Florida, Teller cattura figure che sembrano quasi levitare; tra di loro Doona Bae, la nuova eroina LV.

“Ho scoperto l’attrice Doona Bae nel fim The Host e sono stato immediatamente colpito dal suo personaggio e dalla sua bellezza misteriosa. Tutti i film che ha interpretato sono abbastanza singolari: è in grado di passare da campionessa di tiro con l’arco a pugile provetta (nella serie TV di fantascienza “Sense 8″), o persino trasformarsi in una bambola gonfiabile (in “Air Doll”). Sono affascinato dalla sua straordinaria capacità di trasformarsi. Avevo la sua immagine chiaramente in testa nel dare vita a questa collezione: Doona Bae irradia forza e sensibilità artistica che corrispondono ai valori della Maison”, ha dichiarato Nicolas Ghesquière.

Doona Bae per Louis Vuitton

“Mi sento stupenda ogni volta che indosso le creazioni di Nicolas. Siamo diventati grandi amici negli anni. Nicolas ha questa sorprendente capacità di trarre ispirazione dal passato, interpretare il presente e inventare il futuro. Sono profondamente colpita dal suo lavoro e dalla sua attenzione al dettaglio. Mi piace anche il modo in cui interpreta la donna: indipendente, forte, capace di osare e in grado di esprimere – grazie a lui – un mix di bellezza delicata e fascino fatale”, ha detto invece Doona Bae.

E’ Lightning, frutto dell’immaginazione dello studio Square Enix,  invece, la musa virtuale della campagna.

L’eroico personaggio di Final Fantasy, la serie di video giochi cult che ha ispirato più di 100 milioni di giocatori in tutto il mondo, ha accettato di diventare uno dei protagonisti della galassia Louis Vuitton.

Lightning per Louis Vuitton

L’eroina fotografata da Bruce Weber, conosciuto per le immagini che catturano la vitalità giovanile, è veramente multiforme. A Tampa, una cittadina ferma nel tempo sulla costa ovest della Florida, un gruppo di ragazze sono colte per strada, tra cui spicca Jaden Smith, un giovane eroe, simbolo di una nuova generazione cultrice della libertà stilistica.

“Solo Bruce Weber può catturare l’energia di un gruppo e orchestrarla in una così vibrante armonia. Perché Jaden Smith compare in questa campagna? Lui rappresenta una generazione che ha assimilato i codici della vera libertà, uno che è libero dai manifesto e dalle domande sul gender. Indossare una gonna è per lui così naturale come per una donna che si è conquistata la libertà di indossare un trench o un tuxedo da uomo. Jaden Smith esprime qualcosa di molto interessante sull’integrazione del guardaroba globale, trova un equilibrio istintivo, che rende il suo atteggiamento fuori dal comune la nuova norma. Questo mi ispira fortemente nel processo creativo di una collezione”, ha spiegato Ghesquière.

Jaden Smith per Louis Vuitton

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.