30 settembre 2014

Internazionale a Ferrara 2014

Dal 3 al 5 ottobre

Internazionale a Ferrara 2014

Il 3 ottobre si apre il sipario su uno degli appuntamenti culturali più attesi dell’autunno 2014, Internazionale a Ferrara.

Il festival del giornalismo, nato nel 2007 e organizzato dal settimanale Internazionale, propone un weekend di incontri, dibattiti, spettacoli e proiezioni con grandi artisti provenienti da tutto il mondo.

Nel 2013, con quasi 200 ospiti arrivati da 35 Paesi, workshop, conferenze, mostre, concerti, proiezione di documentari, laboratori per bambini, la kermesse ha registrato più di 60mila presenze.

Quest’anno sono attesi 230 ospiti provenienti da 30 Paesi e 45 testate.

Filo conduttore dell’ottava edizione, l’informazione: giornalismo d’inchiesta, giornalismo economico e giornalismo narrativo saranno analizzati sotto diversi punti di vista. A Internazionale a Ferrara 2014 si parlerà anche di diritti e diversità: omosessualità, aborto e violenza sulle donne, e verrà affrontato il tema dei diritti degli immigrati. Non mancherà l’attualità italiana, ma soprattutto quella internazionale.

Tra le personalità più attese di quest’anno Martin Baron, direttore del Washington Post, Gerard Baker, direttore del Wall Street Journal, la giornalista e attivista siriana Maisa Saleh, che riceverà il premio giornalistico Anna Politkovskaja per il giornalismo d’inchiesta.

Martin Baron, direttore del Washington Post

E ancora: il medico congolese Denis Mukwege, che in Sud Kivu ha fondato l’ospedale per le donne vittime di stupro, il presidente della Walt Disney Animation Studios e della Pixar Edwin Catmull, Novella Carpenter, scrittrice e contadina urbana statunitense che parteciperà a un incontro firmato Slow Food, il fotogiornalista Giles Duley, rimasto amputato durante il conflitto afgano, il premio Pulitzer per la narrativa Jhumpa Lahiri.

Di giornalismo si parlerà anche con David Randall, che quest’anno festeggia i suoi 40 anni di carriera. Saranno presenti al festival: lo scrittore, storico e fotografo Teju Cole, rivelazione della nuova narrativa statunitense, il fumettista e regista Gipi, la ministra degli esteri italiana Federica Mogherini.

Tornano, infine, i grandi documentari inediti di Mondovisioni a cura di CineAgenzia e la rassegna di audiodocumentari Mondoascolti a cura di Jonathan Zenti e Audiodoc. Appuntamento, poi, con Mondocinema, la nuova rassegna di cinema d’autore, a cura di Frencesco Boille. Anche quest’anno si rinnova l’appuntamento con i workshop, le presentazioni di libri e gli spazi dedicati ai più piccoli a cura di Teresa Sdralevich.

L’ingresso agli eventi è gratuito, tranne quello ai documentari. Tutti gli incontri si svolgono nel centro storico di Ferrara dove è facile spostarsi a piedi o in bicicletta.

Ferrara è pronta a trasformarsi per 3 giorni nella redazione più bella del mondo.

Locandina Internazionale a Ferrara 2014

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.