24 agosto 2016

In vendita la villa più bella di Chicago

Vale 4 milioni di dollari

La villa più bella di Chicago

L’architetto Larry Booth ha da poco rimesso a nuovo una magnifica residenza nella zona settentrionale di Chicago, a Lakeview.
La casa, sulla centralissima West George Street, offre oltre 2200 metri quadrati di spazio ed è attualmente in vendita al prezzo di quasi 4 milioni di dollari, circa 3.5 milioni di euro, cifra che include anche il grande terreno che circonda la proprietà.

Si compone di ampia zona giorno, cucina, palestra, piscina coperta, cinque camere da letto, cinque bagni e un wc di servizio. Lo stile della lussuosa residenza di Chicago è decisamente contemporaneo, sia per quanto riguarda gli esterni che gli arredi interni, quasi tutti di gusto industriale ma estremamente sofisticati.

Il salotto è un ambiente davvero unico nel suo genere, frutto di contrasti stilistici e di un’attentissima cura dei dettagli. Il soffitto è adornato da splendide travi di legno grezzo, mentre il pavimento è rivestito di grandi lastre di gres porcellanato effetto cemento. Divani e poltrone sono caratterizzati da linee moderne e minimali, con colori che si intonano perfettamente al resto delle rifiniture. Bellissimo anche il grande pianoforte a coda collocato di fronte alla zona di seduta, ma il fulcro della stanza resta il caminetto, anch’esso contemporaneo, alto fino al soffitto.

Accanto alla zona living trova spazio la cucina, un ambiente deliziosamente sofisticato con ben due isole a disposizione di chi avrà la fortuna di preparare gustosi manicaretti tra queste elegantissime mura. Si tratta, peraltro, di una stanza molto luminosa, poiché provvista di ben tre portafinestre a doppia altezza che lasciano entrare davvero tanta luce. Qua e là sono inoltre disposti vari sgabelli e sedie di design, con strutture in acciaio cromato.

Ha carattere e stile da vendere, così come il resto della casa, la sala da pranzo. Le pareti sono interamente rivestite di mattoncini in stile retrò, sui toni del rosso e del marrone, volutamente in contrasto con gli altri elementi scelti da Larry Booth. Il tavolo è di legno, essenziale, mentre le sedie sono d’ispirazione anni Sessanta. Completano l’ambiente una grande libreria e un tappeto persiano, i cui colori richiamano quelli dei mattoni.

Si respira un’atmosfera completamente diversa nella suite padronale, dove i mobili sono tutti rigorosamente classici, a differenza delle altre quattro camere dove la contemporaneità regna, invece, sovrana. La stanza è provvista di un’ampia cabina armadio e di un bagno privato con vasca idromassaggio.

Peccato che gli Obama abbiamo deciso di rimanere a Washington per il momento altrimenti questa villa di lusso sarebbe stata perfetta per il ritorno a Chicago primo presidente nero della storia degli Stati Uniti una volta scaduto il mandato il prossimo novembre 2016.

La villa più bella di Chicago

In collaborazione con: www.luxuryestate.com

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.