12 maggio 2008

Il lusso sul viso: gli occhiali presentati al Mido

Dal legno al cristallo, dal corno all’oro, gli occhiali di lusso per un autunno-inverno 2008-2009 all’insegna dell’esclusività

Leiber

Si è svolto a Milano il Mido, con le sue novità e tendenze in fatto di occhiali. Non sono mancate proposte in fatto di lusso ed esclusività, con gli oggetti più innovativi uniti ai materiali più particolari e pregiati. Donne grintose, uomini raffinati, giovani alla moda e amanti delle linee classiche troveranno l’accessorio che ornerà il loro viso con un tocco di personalità in più.

Tra titanio, acciaio e acetato, i materiali naturali acquisiscono un fascino tutto particolare. È il caso delle proposte dei tedeschi di Design Naturell, che utilizzano il corno, e Gold & Wood che impiega corno e legno pregiato affiancati a oro e diamanti per prodotti dalle linee contemporanee fatti rigorosamente a mano.

Tra gli occhiali-gioiello, minimalismo e asimmetria, opulenza e contrasti per le nuove linnee Daniel Swarovski che utilizza particolari tecniche d’incastonatura dei cristalli appositamente sviluppate, per ornare montature altrettanto preziose.

Accenti e preziosità classici ma charme tutto attuale per Bulgari. Ricchezza per la linea luxury di Ottica Veneta, Sospiri, che si richiama a Venezia e alle sue tradizioni artigianali, con linee eleganti e importanti, cristalli, decorazioni incise a mano, in edizioni limitate. Oro, palladio e cristalli di rocca per Boucheron, che celebra quest’anno il 150° anniversario d’attività e reinterpreta i motivi celebri che hanno decretato il successo della Maison, come il serpente.

Ispirata ai mosaici del Marocco o allo stile Art Deco di stampo classico o ancora alle elaborate tecniche azteche la nuova linea di occhiali di lusso Leiber, piccoli capolavori in acetato con motivi a foglia oro o argento, baguette scintillanti, incisioni laser e cristalli.

Per chi vuole coordinare gli occhiali ai gioielli ecco le linee Coco Song. Materiali scelti e preziosi come l’oro e la seta, cura artigianale dei particolari che riprendono la cultura orientale si uniscono nei modelli di grande impatto con colori accesi e particolari. Fra poco sarà disponibile una linea di gioielleria e orologi che richiama elementi e tratti della linea eyewear da cui deriva: diamanti e zaffiri impreziosiscono i dragoni, con seta e argento incastonato da diamanti.

Vuoi essere sempre informato su notizie di questo genere? Iscriviti alla LuxLetter

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 9 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.