Luxgallery > Viaggi e Vacanze > Mete > Da non Perdere > Il fenicottero gonfiabile? No grazie! Ecco le spiagge dove fare il bagno con i veri pink flamingo

Il fenicottero gonfiabile? No grazie! Ecco le spiagge dove fare il bagno con i veri pink flamingo

Estate 2017: le migliori spiagge per seguire il trend del pink flamingo

flamingo-2416343_960_720

Negli ultimi giorni sta spopolando in rete il trend del pink flamingo, ovvero quello si condividere foto di sè “a bordo” di un fenicottero rosa gonfiabile. Questo curioso animale, infatti, è oramai da mesi uno dei protagonisti assoluti del fashion: ma come essere ancora più trendy inseguendo questo tormentone?

La risposta è molto semplice: abbandonate il fenicottero gonfiabile per andare alla ricerca del vero pink flamingo e, ovviamente, dei paradisi terrestri che li ospitano. Dalla Francia sino ai Caraibi, sono infatti moltissimi le spiagge – marittime ma anche lacustri – dove poter fare il bagno o passeggiare a pochi metri di distanza dai fenicotteri rosa, animali tanto eleganti quanto curiosi a causa del loro spiccato colore rosa. Dove trovarli quindi? Tutti coloro che non vogliono spostarsi troppo possono optare per Orbetello, in Toscana: dalla fine di settembre e per tutto l’inverno, i fenicotteri giungono ai piedi del Monte Argentario per scaldarsi sugli isolotti a filo d’acqua. Lo spettacolo dei fenicotteri rosa è visibile anche in Sardegna ed, in particolare, a Stintino: qui, addirittura, questi animali sono così “di casa” che la gente del posto è solita soprannominarli “sa genti arrubia” ovvero “la gente rosa”.

Spostiamoci ora nella vicina Francia: il luogo migliore per vedere il fenicottero rosa è la Camargue e, nello specifico, lo stagno di Fangassier. Il paesaggio – incorniciato da lavanda di mare e tamerici – rende lo spettacolo ancora più suggestivo. Infine, anche in vista delle vacanze 2017, vi suggeriamo Inagua Islands, nei Caraibi: qui, tra due isole – una abitata solo da animali e l’altra con meno di mille abitanti – sorge l’Inagua National Park, all’interno del quale è possibile fare numerose escursioni per ammirare i fenicotteri rosa aggirarsi intorno alle saline.