3 aprile 2015

Identità Expo

I migliori Chef in un solo ristorante a Expo 2015

Identità Expo

Che il buon cibo l’avrebbe fatta da padrone a Expo 2015 lo si sapeva ma un ristorante super stellato che ospiterà 200 tra i migliori chef al mondo fino a poche ore fa era solo un sogno.

Paolo Marchi, ideatore di Identità Golose, ha presentato Identità Expo, un grande evento nell’evento che porterà l’alta cucina d’autore all’interno dell’Esposizione Universale.

Per i sei mesi di Expo 2015, ogni giorno, dalle ore 10 alle 23, Identità Expo ospiterà lezioni, appuntamenti, conferenze e show cooking e i protagonisti assoluti saranno i migliori cuochi d’Italia e del mondo. Numeri da capogiro insomma che si possono riassumere in: 200 grandi chef, oltre 450 eventi dedicati alla cultura del cibo, 184 giorni all’insegna del gusto e dell’innovazione.

Temporary restaurant e molto di più. Identità Expo sarà sinonimo di assoluta eccellenza fin dalla location curata da grandi firme del mondo del design.

Ad ospitarlo una struttura a due piani, con prestigioso affaccio sul decumano tra i padiglioni della Malaysia e della Thailandia. Il ristorante si svilupperà al piano terra con cucina a vista e al primo piano. E sarà proprio il primo piano a ospitare, negli orari non interessati dal servizio ai tavoli, le tante attività collaterali di Identità Expo.
Sarà inoltre disponibile uno spazio all’aperto nella forma di un ampio terrazzo ideale per consumazioni open air e momenti dedicati alla mixology.

Identità Expo - interni

Il programma di Identità Expo sarà davvero ricchissimo e prevede vari momenti monotematici, in lingua italiana e inglese.
Dalla pasta al vino, dalla pizza alla cucina vegetariana passando per la cucina internazionale fino alla scoperta dei nuovi talenti e molto altro ancora.

In collaborazione poi con ConviviumLab-Arte del Convivio, Identità Expo si trasformerà anche in una vera e propria Scuola di Cucina.

Vera differenza con Identità Golose la fa però la ristorazione “Daremo ai visitatori italiani e internazionali di Expo l’opportunità di sperimentare a costo invitante grandi menu di cucina d’autore – afferma Paolo Marchi. – Questa volta ci faremo in due: da una parte cureremo e organizzeremo le attività, le lezioni, le presentazioni che fanno parte del nostro background. Dall’altra ci concentreremo sull’attività di ristorazione di alto profilo che rappresenterà di fatto la colonna portante del concept, in virtù della estrema cura posta nella scelta dei partner e dell’eccellenza assoluta dei protagonisti coinvolti”.

Ad animare il ristorante Identità Expo, per cinque giorni alla settimana, dal mercoledì alla domenica, a pranzo (12,30-15,30) e a cena (19,30-22,30) sarà tempo di Italian & International Best Chef, la domenica il menù sarà a quattro mani. Il lunedì e il martedì, a pranzo, il servizio sarà a carico dei talentuosi Contemporary Italian Chef mentre la sera sarà la volta del menu speciale Identità Golose Expo, una proposta innovativa a cura di Andrea Ribaldone.

Lo Chef del ristorante stellato Ai Due Buoi di Alessandria, in stretta collaborazione con i resident chef Domenico della Salandra di Taglio a Milano e Domenico Schingaro del Ai Due Buoi di Alessandria, si occuperanno poi di coordinare la brigata fissa di Identità Expo che per 26 settimane sarà chiamata a lavorare con altrettante “firme” dell’alta gastronomia internazionale.

Al di fuori degli orari canonici di pranzo e cena, sarà sempre possibile ordinare un pasto di qualità o un aperitivo di classe.

Accanto a Identità Golose a supportare questo ambizioso progetto ci saranno diversi partner di prestigio, primo fra tutti S.Pellegrino.

Identità Expo - Chef

Identità Expo
Expo Milano 2015
1 maggio | 31 ottobre 2015
www.identitagolose.it

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.