Luxgallery > Tempo Libero > Pasqua > Idee di viaggio Pasqua e Pasquetta 2018: un tour all’Antica Corte Pallavicina

Idee di viaggio Pasqua e Pasquetta 2018: un tour all’Antica Corte Pallavicina

L’1 e 2 aprile 2018, all’Antica Corte Pallavicina e all’Hosteria del Maiale di Polesine Parmense (PR), appuntamento col gusto e con le ricette della tradizione

Un castello trecentesco sulla golena del fiume Po, uno chef stella Michelin, un’antica hosteria, un raffinato relais e il nuovissimo Museo del Culatello, sono gli ingredienti per la Pasqua più “gustosa”. Elementi unici racchiusi nel cuore dell’Antica Corte Pallavicina di Polesine Parmense (PR), regno dello chef Massimo Spigaroli che, l’1 e il 2 aprile 2018 mette in tavola – ma anche sull’aia – tutto il sapore della sua terra.

Un’esperienza gourmet da vivere tra il raffinato menu del ristorante stellato, i piatti della tradizione da gustare nell’accogliente Hosteria del Maiale o all’aria aperta, con il pranzo a buffet, per una full-immersion nella natura e nella magica atmosfera della corte. Domenica 1° Aprile 2018, dopo la visita alle più antiche cantine di stagionatura al mondo, il ristorante Antica Corte Pallavicina propone un inizio nel segno del Culatello “Oro” degli Spigaroli, seguito dall’Uovo a guscio bianco pochè su purea di fave, asparagi e piselli accompagnati dallo Strologo Magnum, Gran riserva 2009, Acp.

Photo Credits: Courtesy of Press Office @AnticaCortePallavicina

Come primi Il raviolo di pernice, gamberi e foie gras e Gli anolini della tradizione in brodo di gallina fidentina, da gustare con un generoso Rosso del Motto, 2013, Acp. A seguire l’immancabile agnellone cornigliese al profumo di santoreggia, erba pasqualina ed ortaggi Carlo Verdi, servito con un Riserva 2010, Acp. Si chiude col dolce di Pasqua e il vino I Tre Preti, Acp, piccola pasticceria, caffè e tisane.

Photo Credits: Courtesy of Press Office @AnticaCortePallavicina

Tags: