21 ottobre 2015

I record di Expo Milano 2015

Dalla pizza alla baguette da guinnes

Pizza dei record a Expo

Il count down alla fine di Expo Miano 2015 è ufficialmente iniziato.

A 10 giorni dalla chiusura dell’Esposizione Universale abbiamo raccolto i record che sono stati raggiunti da maggio fino ad oggi all’ombra dell’Albero della Vita.

I numeri da guinnes non riguardano solo gli ingressi in fiera dell’ultimo mese, ma anche il protagonista assoluto della kermesse meneghina: il cibo.

Il 20 giugno il sito espositivo di Rho ha ospitato la pizza più lunga del mondo: 1596,45 metri di margherita che stracciano il precedente record di 1141,5 metri conquistato nel 2011 da pizzaioli spagnoli. La mega pizza,  prodotta con 2 tonnellate e mezzo di impasto e condita con 1,5 tonnellate di salsa di pomodoro e 1,7 di mozzarella, 150 litri d’olio, utilizzando solo prodotti made in Italy, è stata cotta grazie a 5 forni speciali, utilizzando ben 800 tavoli in acciaio disposti a ferro di cavallo lungo il Decumano.

Pizza record a Expo

Record mondiale anche per la risottata del 19 agosto durante la quale sono sono state distribuite ai visitatori di Expo oltre 2mila porzioni di risotto “all’Isolana”, mantecate per oltre 3 ore da ben 15 cuochi che hanno utilizzato 4 paioli di rame, il più grande di 160 centimetri di diametro. Le prime mille porzioni, offerte a pranzo sono state consumate in pochi minuti. Per prepararle sono serviti un quintale di riso Vialone Nano Veronese I.G.P., 200 litri di brodo di carne, 80 chili di carne, 20 chili di grana padano Dop, 15 chili di burro, 200 grammi di cannella fresca e 500 grammi di rosmarino. L’iniziativa, organizzata da Coldiretti, è stata realizzata davanti al Padiglione “No Farmers no Party” posizionato sul Cardo Sud.

Risotto record a Expo

Il 29 settembre è stata la volta del burro più grande del mondo, presentato dal Trentino, presso il padiglione Coldiretti Italia. Ecco i numeri da record del panetto: peso di oltre 100 kg, lunghezza di circa 80 centimetri, profondità di 50 e altezza di 30. Per realizzare lo stampo è stata utilizzata una vasca di legno intagliata dallo scultore trentino Matteo Zeni, mentre la trasformazione della panna in burro è avvenuta una tipica “zangola” a motore degli Anni ’70.

Il record della baguette più lunga del mondo è stato battuto, infine, il 18 ottobre. I suoi 122,4 metri la fanno entrare diretta nel libro dei Primati grazie al lavoro di squadra di 20 panettieri provenienti dalla Proloco di Magliano d’Alpi e 7 artisans boulangers francesi con il Presidente della Chambre Professionnelle des Artisans Boulangers Patissiers de Paris. Sotto gli occhi vigili della giuria del Guinness World Records, la baguette è stata cotta, per 6 ore in un lunghissimo forno mobile, nel pieno rispetto della tradizionale ricetta francese, con la collaborazione di Ferrero è stata farcita con la Nutella, e distribuita in 2400 porzioni ai visitatori di Expo 2015.

Baguette record a Expo

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.