18 ottobre 2016

I Medici Rai Uno: Giovanni De Medici fu il primo imprenditore moderno

Giovanni De Bicci de' Medici, tornato alla ribalta grazie alla serie Rai "I Medici" fu il primo moderno imprenditore, ecco la sua vera storia

Vera storia di Giovanni de Medici

Stasera andrà in onda su Rai Uno la prima puntata della serie “I Medici” – il cui protagonista assoluto del primo episodio sarà Dustin Hoffman nei panni di Giovanni de’ Medici – intanto noi vi raccontiamo la vera storia di quest’uomo, precursore del moderno imprenditore. Giovanni fu uomo simbolo del suo tempo perché sposò appieno la spirito rinascimentale, che affondava le radici nel precedente Umanesimo. Uomo al centro: non più subordinato ai diritti di nascita, bensì padrone e fautore della propria fortuna.

Giovanni De Bicci de’ Medici (1360-1429) fiorentino, figlio di un mercante di lana a malapena benestante, creò il Banco Medici che lo portò a essere fra gli uomini più ricchi e potenti non solo della città, ma della storia. Dallo zio, abile banchiere, apprese i trucchi del mestiere fino ad aprire il suo Banco Medici che presto ebbe due filiali a Roma e Venezia. Proprio nella capitale Giovanni seppe muoversi abilmente, mostrando doti politiche tutt’altro che comuni – soprattutto nell’ambito papale – che gli permisero di stringere amicizie e sodalizi importanti per il suo Banco.

Lasciò le sue infinite ricchezze al figlio Cosimo Il Vecchio che raccolse la paterna eredità sia in termini imprenditoriali che in termini pubblici. I Medici divennero cittadini attivi di Firenze e, partendo dalla fortuna economica che si costruirono, influenzarono anche l’assetto artistico del Rinascimento foraggiando opere e artisti geniali che li resero immortali.

© PBB S.r.l. 2009 - P.I. 04790700969 - Codice Fiscale/P.IVA/Reg. Impr. CCIAA Milano: 04790700969 - Cap. Soc. €20.000,00 i.v. - REA CCIAA MI 1773162
Sede Legale: Via Brunetti 7 - 20156 Milano - Sede Operativa: via Brunetti, 7 - 20156 Milano
Tutti i diritti sono riservati. luxgallery.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.
Luxgallery è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Milano al n° 886 del 22 novembre 2005.