Luxgallery > Gusto > LuxFood > I 10 vini più costosi al mondo: bottiglie per soli intenditori

I 10 vini più costosi al mondo: bottiglie per soli intenditori

Quali sono i vini più costosi del mondo? Ecco la classifica dei primi dieci

10-vini-piu-costosi-al-mondo

Una serata tra piatti gourmand, panorami mozzafiato e buona musica… Ciò che non può mancare è solo un buon vino, raffinato e magari unico: perché non scegliere allora tra una delle bottiglie più costose del mondo? Ebbene sì, esistono vini che sono un vero e proprio lusso: bottiglie per soli e veri intenditori che si trasformano in un’esperienza unica per i sensi quando vengono gustati. Curiosi? Ecco la lista dei 10 vini più costosi al mondo.

1.Cabernet di Screaming Eagle, 1992: prodotto da una casa vinicola californiana, questo rosso venne battuto ad un’asta di beneficenza per 500mila dollari piazzandosi di diritto all’apice della classifica dei vini più cari del mondo. 2.Château Margaux, 1787: è una storia densa di fascino quella nascosta dentro questa bottiglia. Il vino, infatti, era parte della della collezione di Thomas Jefferson e apparteneva al mercante di vini William Sokolin: l’uomo portò la bottiglia con sé durante una cena di gala nel 1989, cena durante la quale un cameriere urtò la bottiglia facendola andare in mille pezzi. Il risarcimento che ottenne fu paragonabile a circa 165mila euro. 3.Château Lafite, 1787: anch’esso appartenente alla collezione di Jefferson, fu comprato nel 1985 da Malcolm Forbes per 117mila euro, circa. 4.Mertol di Château Cheval Blanc, 1947: venduto nel 2006 a S.Francisco, proviene da una delle case vinicole più celebri e pregiate al mondo. 5.Bordeaux di Chateau Mouton Rothschild, 1945: una bottiglia Jéroboam di questo vino è stata battuta all’asta per oltre 84mila euro nel 1997. Come mai? Se non bastasse che è prodotta da una delle migliori case vinicole in una delle annate migliori di sempre, è anche nominata dallo 007 più famoso del mondo in uno dei suoi film.

6.Sauternes di Château d’Yquem, 1787: sebbene nel film “Red 2” venga definito come il vino più caro al mondo, è sicuramente il vino bianco più caro del mondo. 7. Sherry di Massandra, 1775: tra i più antichi vini liquorosi prodotti dalla casa vinicola della crimea, questa bottiglia contiene lo Sherry più costoso al mondo. Ma chi chiude la top ten? Con cifre che si aggirano tra i 28mila e i 18mila, agli ultimi posti troviamo il Grange Hermitage di Penfolds, 1951, Romanée-Conti di DRC, 1990 e il Cabernet Sauvignon di Inglenook, 1941.

 

Tags: